Contrordine, gli auricolari Apple non sono scadenti

Questa, fino a ieri, è stata una delle eterne variabili su iPod con pareri totalmente discordanti tra loro. Le cuffiette vendute con il player Apple sono considerabili ottime o scadenti? Lo assicuro, non ho mai sentito una risposta uguale. Io, personalmente, posso dire che per quanto riguarda la capacità della versione 2G di adattarsi a diversi tipi di orecchie, non ho trovato molti esemplari ugualmente efficaci.

Il mio giudizio, tuttavia, è opinabile. I ragazzi di Gizmodo, invece, hanno fatto di più. Hanno voluto dare una risposta definitiva al quesito confrontando le cuffie vendute separatamente da Apple a 20$ con modelli di prezzo simile.

Il verdetto?

Secondo Gizmodo quello di Apple non è un furto, le celebri cuffiette bianche valgono quello che costano. Nessun modello in competizione è risultato migliore. Per questo sono stati provati i Digital Earbuds 191298 della Maxell, i Genius HP-02 Live, i Philips SHE2650, i JBuds Hi-Fi della Jlabs, la Coby Super Bass CV-E92, le Koss BDZ1 e le Philips SHS3201/37. Nessuna ha dato una risposta nettamente migliore, mentre molte si adattavano peggio ad iPod a causa del connettore a “L”.

Se è vero che la qualità dell’audio è importante, credo che la variabile principale in un iPod siano proprio gli auricolari. C’è chi addirittura spende migliaia di euro per un paio di auricolari, ma non è sempre necessario. In questo settore la blogger di Gustomela è una vera esperta. Ecco la sua ultima scoperta in merito.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti