Apple compra Turi per migliorare Siri?

L'acquisizione effettuata dall'azienda di Cupertino è solo l'ultima di una lunga serie di società che operano nel settore del machine learning.
L'acquisizione effettuata dall'azienda di Cupertino è solo l'ultima di una lunga serie di società che operano nel settore del machine learning.

[blogo-video id=”192870″ title=”Machine Learning at Pinterest” content=”” provider=”youtube” image_url=”https://i.ytimg.com/vi/mN6MrzL1i78/maxresdefault.jpg” thumb_maxres=”1″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=mN6MrzL1i78″ embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTkyODcwJyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9tTjZNcnpMMWk3OD9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE5Mjg3MHtwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTkyODcwIC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTkyODcwIGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]

[related layout=”right” permalink=”https://www.melablog.it/post/191667/siri-per-mac-svelato-da-siri”][/related]Apple ha acquisito Turi, società di Seattle specializzata nel campo delle intelligenze artificiali. Il team a quanto pare resterà per il momento nella sua collocazione attuale, in attesa che l’azienda di Cupertino sviluppi ulteriori piani d’uso dell’azienda appena acquisita.

L’obiettivo per il momento non è ancora noto, ma visto il settore in cui opera Turi immaginiamo che Apple intenda usare l’esperienza della squadra appena acquisita per migliorare ulteriormente Siri, facendo muovere all’assistente personale passi in avanti nel campo dell’intelligenza artificiale.

Per il momento dunque non ci sono particolari dettagli sull’operazione, che arriva dopo una lunga serie d’acquisizioni analoghe effettuate da Apple negli ultimi anni. Tra le società entrate sotto l’ala di Tim Cook e compagnia ci sono infatti anche Perceptio, VocalIQ, Mapsense, Emotient, Coherent Navigation e Semetric, a conferma del fatto che Apple tiene particolarmente allo sviluppo nel campo del machine learning per applicarlo ai suoi prodotti.

Via | 9to5mac.com

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti