Tutte le novità dell'ultima build di Snow Leopard


A meno di un mese di tempo dalla precedente 10A261, la nuova build di Snow Leopard porta con sé molti, importanti cambiamenti per componenti chiave come QuickTime, Finder e, ovviamente, Safari.

Per quanto concerne il QuickTime Player, la nuova versione ha una inedita UI minimalista e discreta, votata principalmente alla riproduzione. Il Finder, invece, include una nuova Scrivania Cocoa, e rinverdisce Menu Contestuale e Finestra Informazioni. Degna di nota l'inclusione di Safari 4 Beta come browser di default nel seed del Sistema Operativo.

I problemi noti sono ancora moltissimi, riguardano parecchi ambiti e in alcuni casi sono molto gravi. Ad esempio, l'installazione da DVD è molto lenta mentre l'installazione da remoto causa Kernel Panic. L'Assistente Migrazione "dimentica" di importare elementi, iTunes spesso si blocca se connesso ad un iPhone e Time Machine non può essere avviata da Mail e Finder.

Curiosamente, con questa build l'ibernazione su macchine con scheda video NVIDIA porta ad un freeze e ufficialmente Apple ne sconsiglia l'installazione sui nuovi nuovi Mac Pro basati su architettura Nehalem. Segno che di lavoro da fare, su Snow Leopard, ce n'è ancora parecchio.

[Via]

  • shares
  • +1
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: