I nuovi iMac quasi pronti (con sorpresa)

Nuovo iMac con sorpresa

Apple è vicina al rilascio del suo ridisegnato iMac ma potrebbe non montare i processori tanto discussi, a sostenerlo l'esperto analista di Kaufman Bros.: Shaw Wu.

Investigazioni all'interno della catena di approvvigionamento suggeriscono che Apple è "quasi pronta" a lanciare i nuovi iMac aggiornati ma sta ancora decidendo se utilizzare i processori Core 2 Quad a bassa potenza presentati al mercato la scorsa settimana o utilizzare i pù veloci Core 2 Duo con della cache extra, sebbene non sia ancora chiaro se questi saranno in versione desktop o mobile.

I desktop all-in-one sono "quasi pronti" e potrebbero essere presentati prima di Marzo ma sarebbero trattenuti da problemi tecnici. Le voci parlano di "piccolo ostacolo tecnico" ed altro non dicono. Le modifiche di design alla scocca sono previste da una fonte anonima e poco accreditata, sebbene l'aumento di calore, conseguente all'adozione di un processore desktop (nel caso la scelta ricadesse su quest'ultimo), implica l'impiego di un sistema di dissipazione migliore di quello attuale e conseguente modifica al design (quantomeno interno).

Non sono disponibili altri dettagli al momento. Un'ultima notizia sostiene che Apple avrebbe rilasciato dei documenti riservati i quali confermerebbero le voci circa l'adozione di una piattaforma nVIDIA sui prossimi iMac.

[Via Electronista]

  • shares
  • +1
  • Mail
51 commenti Aggiorna
Ordina: