EFI-X USA: un'altra società sfida Apple

efi-x Vi abbiamo già parlato di EFI-X, la chiavetta USB che emula l'EFI di un Mac permettendo l'installazione e l'esecuzione di Mac OS X su un comune pc (con specifiche configurazioni hardware). Adesso è successo quello che era prevedibile: una nuova società statunitense chiamata EFI-X USA ha deciso di iniziare la commercializzazione di computer con una chiavetta EFI-X integrata.

A differenza del caso Psystar, EFI-X è praticamente inattaccabile dal punto di vista legale in quanto non viola nessun punto della licenza di distribuzione di Mac OS X limitandosi ad emulare l'EFI e non modificando parti del sistema operativo Apple. L'arrivo di EFI-X USA potrebbe, però, iniziare a preoccupare le alte sfere di Cupertino che potrebbero prendere la decisione di aumentare la protezione legale e/o tecnica di Mac OS X rischiando, quindi, nuove limitazioni anche per l'utente finale.

Ricordo che, a detta degli sviluppatori, lo spirito con cui è nato il progetto EFI-X non prevedeva la creazione di una soluzione per tutti quelli che desideravano risparmiare denaro nell'acquisto di un Mac ma voleva creare una possibilità "per gli entusiasti che sentono come una necessità primaria l’espandibilità e le migliori prestazioni possibili".

[via MacBidouille]

  • shares
  • Mail
46 commenti Aggiorna
Ordina: