MobileMe: Apple vuole farsi perdonare


Il debutto di MobileMe, la nuova suite di servizi che sostituisce .Mac, è stato più travagliato di quanto chiunque potesse immaginare, Apple compresa.
I disservizi sono stati talmente prolungati, estesi e clamorosi che Apple non poteva certo non assumere una posizione ufficiale sulla questione; e Cupertino l'ha fatto, riuscendo pure a usicre in modo elegante da una situazione davvero spinosa.

Il Team di MobileMe (ex-DotMac) ha infatti inviato una email di scuse a tutti i sottoscrittori del servizio:
"Vogliamo scusarci con tutti i nostri clienti e, per esprimere il nostro apprezzamento per la pazienza dimostrata, tutti i sottoscrittori attuali del servizio avranno l'estensione automatica di 30 giorni, gratuita, dell'abbonamento a MobileMe".

Un mese di MobileMe in più, gratis per tutti: è un segnale importante, con cui Apple sottolinea di tenere alla fedeltà dei propri clienti.

[Grazie a tutti per le segnalazioni]

  • shares
  • +1
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: