Sun: Java su iPhone? E' ancora tutto da vedere


A quanto pare, dopo l'entusiastico annuncio del porting di Java su iPhone, Sun ritratta e annuncia: vogliamo aprire un dialogo positivo con Apple. In sostanza, ammette il vice presidente del marketing per Java, presso Sun Microsystems si erano lasciati un po' trasportare dall'entusiasmo.

Il problema nasce dalle limitazioni sulle applicazioni di terze parti che hanno accompagnato la nascita delle SDK per iPhone. La licenza da accettare prima del download della suite di sviluppo, infatti, pone delle clausole che vietano esplicitamente di creare applicazioni o soluzioni che siano in grado di lanciare a loro volta altri eseguibili.

Che Sun riesca dunque nel suo intento è tutto da vedere, anche considerato quanto poco credano in questa tecnologia a Cupertino. Lo stesso CEO di Apple, Steve Jobs, in una intervista a MacWelt aveva dichiarato senza troppi giri di parole che non aveva senso implementare la Virtual Machine Java in iPhone. Testuali parole, nessuno usa più Java: è una pesante palla al piede.

Staremo a vedere chi la spunta.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: