iPhone VS Android, Apple vince nelle vendite USA a Natale

iphone-vendite

Sarà pur vero che Android domina il panorama mondiale degli OS mobili, ma di recente a Cupertino si sono portati a casa una soddisfazione niente male. Secondo gli ultimi dati pubblicati da Kantar Worldpanel ComTech risulta infatti che iOS è stata la piattaforma di maggior successo durante le vendite natalizie statunitensi.

Il successo di iOS, per ComTech, è sostanziale e ben delineato dai trend emersi nel sondaggio:

iOS resta la piattaforma smartphone più venduto negli USA, col 53,3% di market share nel periodo di riferimento di 12 settimane che termina il 25 novembre 2012; è la prima volta che la piattaforma sorpassa il 50% di share nelle vendite, stando ai dati rilasciati oggi da Kantar Worldpanel ComTech.

Le vendite di Android, di contro, sono calate del 10,9% toccando quota 41,9% del mercato nel medesimo periodo; Windows si è guadagnato un terzo posto con appena il 2,7%.

E il merito di tanto successo, Apple lo deve per lo più ad iPhone 5 e alla voglia di upgrade. Il 34% circa di quelli che ne hanno comprato uno, infatti, proveniva da una versione precedente di iPhone, mentre il 27% possedeva smartphone concorrenti; la parte restante -quasi il 40%- non aveva mai acquistato smartphone in precedenza. Ecco perché non sorprende che quello Apple sia l'OS mobile più venduto di Verizon (44% dei possessori di feature phone sono passati ad una versione di iPhone) ed uno dei cavalli di battaglia di AT&T (38% di passaggi da feature phone ad iPhone).

Il market share complessivo di Cupertino negli salta così dal 38,5% di novembre 2011 al 53,3% del 2012. Ma non dobbiamo dimenticare il ruolo dei modelli meno recenti:

"L'iPhone 5 ha avuto un enorme successo in questo periodo, tuttavia anche i modelli più vecchi di Apple -iPhone 4S e 4- hanno contribuito alla crescita di iOS," ha affermato Mary-Ann Parlato, analista di Kantar Worldpanel ComTech. "In particolare, ciò è molto vero per quanti acquistano iPhone per la prima volta; in questa casistica, si nota che i modelli vecchi se la cavano ancora molto bene con le vendite."

Come correttamente sottolineano su Macworld, si tratta in ogni caso d'un eccezione più che della regola. A dicembre 2012, i dati MobiLens di ComScore davano Android al 53,6% di presenza di mercato negli USA e Apple al 34,3%; e anche per IDC lo scenario era simile, con il 75% delle consegne di smartphone globali conquistate da Android e solo il 14,9% da iOS.

  • shares
  • Mail