.Mac pronto per Leopard. Disagi per gli utenti Panther

Il tanto criticato servizio .Mac, con Leopard, dovrà promettere tante funzionalità in più. Proprio ieri, quindi, Apple ha reso noto di aver già aggiornato il suo servizio di sincronizzazione online, preparandolo alle novità di Os X 10.5.

L'aggiornamento provocherà un disagio a chi usa .Mac con Os X 10.3. Da ora, infatti, non è più possibile sincronizzare i calendari tra un Mac 10.3 e un Mac 10.4, mentre funzionerà ancora il Sync di iCal tra 10.3 e 10.3.

Con Leopard .Mac consentirà la sincronizzazione delle widget della Dashboard, delle icone del Dock, delle preferenze di sistema e delle preferenze delle applicazioni e delle nuove note di Mail.app. Il servizio "Back to My Mac", invece, permetterà agli utenti di collegarsi a qualsiasi Mac da qualsiasi altro Mac connesso a Internet, sfogliandone i contenuti direttamente dal Finder. Sarà possibile, inoltre, controllare un Mac in remoto.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: