Q3 2012, iPad crolla al 50% delle consegne mondiali di tablet

ipad consegne Q32012

Secondo le stime preliminari pubblicate da IDC sulle consegne mondiali di tablet nel terzo trimestre fiscale del 2012, risulta che l'iPad abbia ceduto parecchio terreno ai competitor. Siamo capitombolati dal 68,2% del secondo trimestre all'attuale 50,4%.

Un po' è stata colpa della stagnazione prima del debutto di iPad mini, e un po' è dipeso dalla crescita dell'intero settore e quindi della concorrenza:

Dopo un secondo trimestre molto forte, Apple ha visto la crescita rallentare quando le consegne commerciali e consumer (incluse quelle educational) iniziavano a scemare per via dei rumors sull'arrivo di iPad mini" ha affermato Tom Mainelli, responsabile della ricerca Tablet presso IDC. "Riteniamo che una percentuale importante di utenti interessata nell'acquisto di prodotti Apple sia rimasta al palo durante il terzo trimestre per via delle anticipazioni sull'annuncio dell'iPad mini. Ora che l'iPad mini e l'iPad di quarta generazione sono disponibili, ci aspettiamo un eccellente trimestre. Tuttavia, pensiamo anche che il prezzo di commercializzazione relativamente alto di 329$ lascerà molto spazio ai produttori di dispositivi Android, che potranno così espandersi ulteriormente dopo il successo del terzo trimestre.

E infatti Samsung ha più che quadruplicato le consegne rispetto all'anno precedente, e anche Amazon ha fatto balzi da gigante, assicurandosi quasi il 10% dell'intero mercato. Ovviamente si parla di consegne e non di vendite: nulla vieta quindi che, come già accaduto in passato, ora tutti questi dispositivi restino a marcire nei negozi sotto l'ondata dei nuovi iPad. L'impressione, tuttavia, è che questa volta le cose andranno diversamente, e che i numeri inizino finalmente a descrivere con maggiore aderenza alla realtà i gusti degli utenti.

  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: