È arrivato il giorno di iPhone


È arrivato il giorno di iPhone
di Carlo Filippo Follis

Oltre oceano è giunta l'ora: il 29 Giugno giorno del debutto di iPhone. Oggi è anche un giorno importante per il Progetto “Apple D-User” che debuttò proprio parlando di come Apple avrebbe potuto rendere iPhone uno dei telefoni più amati dall'utenza D-User.
Gli articoli furono:


  1. L’iPhone Apple visto DisabilMente - Riflessioni, soluzioni e speranze affinché sia Usabile anche da parte di un Disabile [ 1 ]

  2. L’iPhone Apple visto DisabilMente - Riflessioni, soluzioni e speranze affinché sia Usabile anche da parte di un Disabile [ 2 ]

  3. L’iPhone Apple visto DisabilMente - Riflessioni, soluzioni e speranze affinché sia Usabile anche da parte di un Disabile [ 3 ]


Nel secondo articolo teorizzavo un'applicazione che battezzai “Apple Remote iPhone” (Vi consiglio di andare a leggere di cosa si tratta ..). Soluzione che avrebbe fatto sognare Disabili e Normaloidi. Sicuramente non sarà presente nel software a corredo dell'iPhone. La mia speranza è che possa giungere con il rilascio di Leopard o subito dopo. Altrimenti il cellulare fantastico ed appetibile non lo potrò usare, come risulterà impraticabile per molti Disabili motori che rimarranno legati a Nokia, per esempio.

Ed ora veniamo ad un dettaglio che non è ancora stato evidenziato dai vari articoli comparsi sui molti portali che non fanno che parlare di iPhone.
Nel rivoluzionario smartphone c'è attiva di default una sorta di Accesso Universale per quanto concerne la funzione “Tasti singoli”. La tastiera dell'iPhone potete usarla anche solo utilizzando un dito, lo Shift rimarrà premuto sin tanto che non verrà toccato un tasto che sfrutta l'azione pensata.

IiPhone - La tastiera

Nell'immagine si vede il tasto Shift attivato e, subito sotto, il tasto“.?123 che attiva la tastiera con numeri e simboli.

Non basta, i caratteri speciali vengono richiamati da un tasto che li propone come primari della tastiera sin tanto che risulteranno utili.

Sulla tastiera dell'iPhone si potrebbe scrivere un lungo articolo, ma non è oggi il momento opportuno. Personalmente, come D-User, vivo con preoccupazione il debutto di iPhone solo per la certezza (spero di essere smentito!) che mancherà proprio “Apple Remote iPhone”!

Forse Apple Italia, anche dopo la telefonata che mi fece il buon Enzo Biagini, non trasmise ad Apple quei tre articoli oggi attuali più che mai!

Idea di Carlo Filippo Follis - Fonte originaria: Norisberghen.it - Progetto “Apple D-User

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: