Un chip di autenticazione nel connettore Lightning

Lightning chip

Il nuovo connettore Lightning, ideato da Apple per sostituire il classico connettore a 30 pin nel nuovo iPhone 5 e nei nuovi iPod touch e iPod nano, è forse il componente più misterioso dei nuovi dispositivi della Mela, al momento infatti non se ne conoscono le esatte caratteristiche e tutte le possibili funzionalità.

Double Helix Cables, una piccola azienda che produce cavi artigianali, ha dissezionato un connettore Lightning scoprendo che all'interno è presente un chip per l'autenticazione, segno che il cavo scambia alcune informazioni con i dispositivi ai quali si connette per abilitare selettivamente alcune funzionalità.

Secondo Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, il costo di produzione di un connettore Lightning è di 3.50 $, addirittura il 775% in più di un tradizionale connettore a 30 pin, questo sovrapprezzo potrebbe essere dovuto in parte all'adozione di questo chip di autenticazione.

Alcuni produttori di accessori cinesi propongono già dei cavi Lightning a basso costo in sostituzione di quelli originali Apple, ma non è detto che funzionino altrettanto bene, poiché l'assenza del chip di autenticazione originale potrebbe renderli parzialmente o del tutto inutilizzabili.

Lightning chip
Lightning chip
Lightning chip

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: