Apple brevetta l'alimentatore wireless?

Se, negli anni '90, l'imperativo era quello di essere connessi, sempre e comunque, nel nuovo millennio si è passati alla progressiva eliminazione di tutti i cavi.
La parola d'ordine è wireless.
Apple ha giocato un ruolo di rilievo in questa nuova (piccola) rivoluzione del mondo informatico. Il primo portatile WiFi è arrivato da Cupertino ed Apple è stata la prima azienda ad avere il Bluetooth integrato su tutta la sua gamma di computer.

Progressivamente abbiamo tutti eliminato sempre più fili dalle nostre scrivanie, ma uno è rimasto.
Parliamo, ovviamente, dell'alimentazione.
Ok, ora abbiamo il più comodo connettore MagSafe, ma è pur sempre un guinzaglio.

Questo brevetto, di cui ci porta notizia l'impronunciabile sito Hrmpf!, ci mostrerebbe (il condizionale è d'obbligo, vista la mancanza di un documento ufficiale) un nuovo brevetto ragistrato da Cupertino per un sistema di alimentazione/ricarica ad induzione.

Pur non essendo una novità assoluta (esistono già tappetini ad induzione per ricaricare i cellulari), è comunque la prima proposta di questo tipo pensata per un'ampia gamma di prodotti, dal lettore mp3 (iPod?) al cellulare (iPhone?) per arrivare a un laptop (MacBook?).

In attesa di conferme, possiamo solo sperare che questa sia l'ultima spallata per giungere, finalmente ad un mondo completamente wireless...

[via]

  • shares
  • +1
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: