Mac con Face ID, Apple testa i primi prototipi

Alcuni rumors parlano di Mac con Face ID. Apple li sta sperimentando proprio in questi mesi, ma non arriveranno tanto presto.

Apple sta sperimentando l'introduzione del Face ID anche sui Mac, fissi e portatili, ma per il momento si tratterebbe di test interni. Come dire, siamo ancora molto lontani da un prodotto finito.

La novità è emersa sotto forma di un breve aggiornamento-lampo riguardo le indiscrezioni su AirPods 2, in arrivo forse già nelle prossime settimane assieme al mitologico tappetino di ricarica wireless Apple AirPower. Parliamo di 4 righe contate di update, che però ci hanno fatto venire l'acquolina in bocca:

"Oltre alle nuove AirPods 2, Apple sta attualmente testando nuovi Mac con il Face ID, oltreché con display Touch. Tuttavia, non aspettatevi il lancio di nuovi Mac con Face ID tanto presto. Gli attuali prototipi con Face ID e touchscreen sono intesi esclusivamente per i test interni."

E questo è quanto. La fonte è di quelle che consideriamo ragionevolmente attendibili, dunque è possibile che abbiano ragione, soprattutto perché la cosa appare molto plausibile. In fondo, il Face ID è ufficialmente scomparso da tutti i nuovi iPhone lanciati a partire dal 2018, e prima o poi è lecito attendersi che il Touch ID vada in pensione pure sui computer. Ammesso che sia tecnicamente possibile infilare i sensori Giulietta e Romeo all'interno di un display tanto sottile, il che è tutto da vedere.

Tra l'altro, questa novità renderebbe vana un'Apple Wireless Keyboard con sensore di impronte, anche se la Touch Bar resterebbe una gradita aggiunta, benché molto difficile da implementare.

Ma ci rendiamo conto che, a questo punto, siamo nel campo iperaruranico delle pure supposizioni. E allora, se tanto ci da tanto, continuiamo a sognare il concept di MacBook Pro con Face ID creato da Concept Creator. E buona visione.

  • shares
  • +1
  • Mail