Figli dipendenti da social network, la madre distrugge il loro iPhone con fucile e mazza

La dipendenza da social network può giocare brutti scherzi, ma a quanto pare non solo per chi ne soffre. Una donna identificata come "madre del Sud" ha infatti deciso di curare drasticamente l'uso eccessivo di Facebook e compagnia da parte dei loro figli, distruggendoli a uno a uno per assicurarsi che non vengano più usati in nessun modo. Il tutto è stato pubblicato in un video su YouTube, in cui la donna denuncia le "colpe" dei suoi ragazzi:

"Con il presente denuncio gli effetti dei social media sui miei figli, la loro disobbedienza e il loro mancato rispetto."

Dopo le parole, l'azione: prima la mamma imbraccia un fucile e distrugge il malcapitato iPhone, poi non contenta prende in mano anche una mazza per assicurarsi che nulla dei pezzettini rimasti possa essere riciclato in qualche modo. Di sicuro un provvedimento del genere deve averle dato una certa soddisfazione, ma lo stesso non si può dire dal punto di vista economico: un semplice sequestro era poco?

Via | Bgr.com

  • shares
  • +1
  • Mail