Bug della data 1 gennaio 1970, Apple al lavoro per risolvere il problema

iphone-in-carica-01.jpg

Aggiornamento del 16 febbraio 2016 - A cura di Rosario.

Di motivi per i quali dovreste impostare la data del vostro dispositivo iOS al 1 gennaio 1970 ce ne sono davvero pochi, ma nel caso in cui l'abbiate fatto vi sarete sicuramente accorti che essa è in grado di mandare completamente all'aria uno qualsiasi dei modelli a 64-bit di cui abbiamo parlato nella versione originale di questo post.

Per evitare disguidi, Apple ha creato una nuova pagina sul suo sito di supporto, comunicando che in realtà a causare il danno sono tutte le date, andando a ritroso a partire dal maggio 1970. Nello stesso messaggio, Apple anticipa un aggiornamento al software per risolvere il problema, rimandando al proprio supporto nel caso in cui si sia già caduti vittime del bug.

Per quanto riguarda i tempi, la pubblicazione dell'update dovrebbe essere imminente, anche se l'assenza di date non ci fornisce certezze. Nel frattempo, se vedete qualche buontempone armeggiare con le impostazioni del calendario del vostro iPhone, sistematelo con una badilata.

Via | Cultofmac.com

1 gennaio 1970: la data che può rompere il vostro iPhone

Post originale del 12 febbraio 2016 - A cura di Rosario.

Immaginiamo che difficilmente vorrete settare la data del vostro iPhone al 1 gennaio 1970, ma se per caso vedere qualcuno a cui viene voglia di farlo fermatelo immediatamente. Impostare questo giorno come attuale all'interno di iOS renderebbe infatti inutilizzabile il dispositivo, senza possibilità di scampo: il bug sembra affliggere tutti i modelli a 64-bit con chip A7, A8, A8X, A9 e A9X, mentre quelli a 32-bit dovrebbero essere immuni.

Descrivere il malfunzionamento è abbastanza semplice: una volta impostata la data al 1 gennaio 1970, lo smartphone non riuscirebbe neanche ad avviarsi, rendendo vani anche i tentativi di avvio in modalità recovery o DFU. La causa del bug sembrerebbe essere legata alla gestione del timestamp, che per alcune impostazioni dei fusi orari causerebbe una condizione di underflow in grado di mandare in crash il kernel del sistema operativo.

L'unico modo per far sì che il telefono riprenda a funzionare è portarlo presso un Genius Bar, dandolo in mano ai tecnici qualificati di Apple. Per resettare la data bisogna infatti intervenire fisicamente, disconnettendo la batteria dalla scheda logica per poi riconnetterla. Come direbbero i commentatori del wrestling: "don't try this at home".

Via | iClarified.com


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 82 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO