Nuovo Apple Remote Desktop 3

remote desktop 3

Dopo circa 20 minuti di offline su Apple.com, è apparsa sul sito della Mela la nuova versione di Remote Desktop, che arriva alla 3.0. Ora il software è finalmente scritto in Universal, diventando compatibile con i Mac basati su processori Intel. Ma oltre a trarre vantaggio dalle architetture dei nuovi processori, il software per il controllo remoto delle reti aggiunge 50 nuove feature.

Tra le novità da segnalare dei nuovi indicatori di stato del sistema (per controllare con una sola occhiate l'integrità di più computer), drag&drop remoti, modalità curtain, per nascondere un desktop mentre lo si controlla da remoto, e la possibilità di integrare i database Spotlight dei sistemi messi in rete. Trovate ulteriori dettagli direttamente sulla pagina ufficiale dell'applicazione.

[Grazie Franco!]

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: