Ronzio sui MacBook Pro, come evitarlo

Nonostante il silenzio attuale di Apple su questo difetto, molti utenti di MacBook Pro hanno riscontrato il fastidioso ronzio che sentite nel video. Sembra che questo accada quando uno dei due core del processore non è attivo, tanto che qualcosa di simile avveniva con i primi PowerMac G5 Dual. Ovvio, che si tratta di uno dei classici difetti di prima produzione, sperando che Apple li risolva al più presto con un update software. Nel frattempo, ecco qualche soluzione casalinga...


...alcuni consigliano di tenere aperto Photobooth: l'applicazione tiene impegnato il processore ed evita il rumore. Altri hanno deciso di creare un piccolo programmino che tenga impegnata la CPU quel tanto che basta (sembra un 8%) per evitare il ronzio. Poi c'è chi ha completamente disattivato il secondo core, con un procedimento più complesso e forse eccessivo. Per i più esperti: si fa con i CHUD tools che si trovano in Xcode. Oppure installate questa widget che, sfruttanto la iSight, tiene comunque impegnato il processore.

Ovviamente si tratta di soluzioni spartane, perfettibili, che seguono una filosofia un pochino controversa (impegnare costantemente il processore in attività inutili). Ma fino a quando Apple non risolverà, se siete fra quelli che sentono il ronzio (non a tutti accade), queste sono lo strategie.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO