iPhone 6s, l'evoluzione della fotocamera dall'iPhone originale a oggi

Sul Web è comparso un interessante foto-confronto che mostra l'evoluzione della fotocamera dall'iPhone originale del 2007 all'iPhone 6s. E vi lascerà di stucco.

Con ogni aggiornamento di iPhone, Apple ha migliorato sensibilmente la qualità complessiva degli scatti sui suoi smartphone, tanto che da immagini slavate e a infima risoluzione (sicuramente non all'altezza della concorrenza del tempo), in pochi anni lo smartphone di Cupertino è diventato una delle punta e clicca più diffuse.

Oggi, con iPhone 6s, siamo a 12 Megapixel, contro gli 8 Megapixel ad esempio di iPhone 4s; ma non è solo una questione di sensori. Sono migliorati anche gli algoritmi di aggiustamento automatico dell'immagine, e in più sono state aggiunte alcune tecnologie tipo la Deep Trench Isolation, che impedisce la formazione di artefatti all'aumentare dei Megapixel, maggiore velocità di autofocus, e un nuovo processore del segnale d'immagine che garantisce una più profonda riduzione del rumore e una migliore mappatura dei toni.

La Gallery che vedete in cima l post, creata dalla fotografa professionista Lisa Bettany è estremamente esemplificativa. Buona visione.

Fino ad iPhone 6 (24 settembre 2014)

iphone-iphone6-confronto

I produttori di Camera+, una delle più popolari app di fotografia su iOS, hanno messo su un interessante foto-confronto che mostra a colpo d'occhio la differenza di qualità della fotocamera nelle varie versioni di iPhone. E non serve una specializzazione per notare l'indiscutibile salto evolutivo fatto finora.

C'è da dire che, quando fu lanciato nel 2007, il primo iPhone non produceva certamente capolavori di fotografie; la qualità complessiva lasciava molto a desiderare, ma nel giro di pochi anni il gap con i competitor è stato colmato, e oramai siamo giunto a un punto in cui si può lasciare tranquillamente la digitale a casa, fintanto che l'iPhone è con noi.

E così, sul sito di SnapSnapSnap è stato pubblicato uno studio che mette a confronto i medesimi scatti prodotti contemporaneamente da iPhone, iPhone 3G, 3GS, 4, 4S, 5, 5S e 6 in diversi frangenti: dal macro al pieno giorno, dalla retroilluminazione ai tramonti, passando per ritratti, particolari e condizioni di bassa luminosità.

I toni della pelle sono più luminosi e verisimili con iPhone 6 in questa serie di ritratti. Sebbene le foto di iPhone 6 possiedano un livello superiore di dettagli, trovo che siano leggermente pixelate e chiazzate. Apple ha alterato l'algoritmo di mappatura dei toni locali per ottenere migliori livelli di esposizione e contrasto grazie al nuovo processore A8, ma sembra che possa causare alcuni problemi con i toni della pelle in determinate circostanze. In più, il loro algoritmo di riduzione del rumore sembra avere la mano un po' pesante, e questo aggrava l'effetto maculato.

Qui di seguito abbiamo raccolto una Gallery con una serie di scatti caratterizzati dai giochi di luce di una finestra in un bar, più un raffronto sintetico di tutti gli altri. Buona visione.

Evoluzione Fotocamera iPhone

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 141 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO