Aggiornamento per QuickTime su Leopard e Windows

Per ragioni di sicurezza, Apple ha aggiornato QuickTime alla versione 7.7 su Mac OS X Leopard (v.10.5) e Windows (XP SP2 e successivi), risolvendo 13 problemi di sicurezza. L'aggiornamento non disponibile per i Mac con OS X 10.6 o successivi, dal momento che quei bug risultano essere già risolti. Apple consiglia di eseguire l'aggiornamento a tutti gli utenti QuickTime sia su Windows che su Mac OS X Leopard.

La nota tecnica illustra che l'aggiornamento a QuickTime 7 (a partire da QuickTime 6) disabiliterà QuickTime Pro se presente. Per riottenere tale funzionalità sarà necessario acquistare il codice di registrazione di QuickTime 7 Pro per Mac o Windows dallo Store online di Apple.

I bug riguardano la riproduzione di particolari contenuti multimediali che causavano il riempimento istantaneo del buffer con errori di overflow e conseguentemente il crash dell'applicazione, saturazione della memoria e il rischio di esecuzione di codice malevolo.

La nuova versione è disponibile tramite il pannello Aggiornamento Software o la pagina web Aggiornamenti di Sicurezza di Apple. L'aggiornamento per Leopard ha una dimensione di 68,85MB, mentre quella per Windows di 37,15MB. L'aggiornamento è consigliato anche agli utenti Leopard Server.

[Via MacNN]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: