iMovie'11 non permette l'uso di nomi reali degli studios


Alcune restrizioni messe in atto da Apple nel nuovo iMovie incastonato nella suite multimediale iLife'11 impediscono di immettere i nomi reali degli studi di produzione cinematografica all'interno dei propri film e trailer, quando la somiglianza con l'originale è compromettente.

Se si tenta di utilizzare "Universal Studios" all'interno del tema "Successo Cinematografico" (quello per intenderci con la Terra che ruota nello spazio) o "Paramount" in "Avventura" (che mostra una vetta coperta di neve sullo sfondo), ciò che si ottiene è una serie di trattini su schermo. Una precauzione adottata da Cupertino per evitare usi impropri di marchi registrati e molto riconoscibili, anche perché la somiglianza con le intro originali è oggettivamente evidente.

Nessuna sostituzione viene messa in atto, invece, se si fa uso degli altri temi, dove evidentemente il pericolo di confusione con l'originale è meno probabile. Difficile dire se la sottigliezza sia stata implementata su suggerimento della Universal o della Paramount stessa, oppure se per evitare semplicemente grane in vista della slavina di trailer che sta per rovinare su Youtube. E comunque, si tratta di piccole censure su cui si può soprassedere, vista la qualità dei temi e l'abbondanza delle nuove feature implementate in iMovie'11.

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: