Apple chiede di sospendere la sentenza del caso contro Mirror Worlds

Cover Flow by Alan Cleaver

Apple ha chiesto al giudice Leonard Davis della Corte del Texas di sospendere la sentenza nel caso contro Mirror Worlds. In questa causa, Apple è stata condannata a pagare una somma superiore ai 200 milioni di dollari per aver violato brevetti relativi a Spotlight, Time Machine e Cover Flow.

La richiesta di sospensione per emergenza della sequenza si basa sul fatto che vi sono significativi dubbi su due dei tre brevetti contestati, il che giustificherebbe la richiesta di un appello. Apple ha inoltre dichiarato che pagare 208,5 milioni di dollari per ogni brevetto, fino a un totale di 625,5 milioni di dollari, sarebbe un "triplo furto".

L'avvocato difensore di Apple, Jeffrey Randall, ha fatto notare alla corte che i brevetti in possesso di Mirror Worlds furono acquistati per 210 000$ e 5 milioni di dollari, un indice del loro valore reale ben distante dai danni richiesti dall'accusa. Inoltre, secondo la difesa, i danni non sarebbero cumulativi, malgrado quanto pretenda Mirror Worlds. Il giudice Davis ha chiesto che Apple e Mirror Worlds sottomettano argomenti legali a difesa delle proprie richieste.

[Via Bloomberg | Foto Alan Cleaver]

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: