Telecom Italia eBook Store, un'altra alternativa italiana all'iBookstore


Con questa suggestiva immagine, le parole di un libro cartaceo che trasmigrano nell'ologramma tridimensionale di un eBook Reader, come un'anima che abbandona un corpo fisico per diventare eterna, Telecom Italia ha presentato al Salone del Libro di Torino il proprio eBook Store il cui debutto è previsto per ottobre.

Diversamente da Edigita, esclusivamente dedicata agli operatori del settore, l'eBook Store di Telecom Italia si rivolge direttamente al pubblico facendo da tramite con gli editori, in modo del tutto analogo a quanto fatto da Apple con l'iBookstore.

Nello stand è possibile vedere in funzione l'eBook Store su alcuni eBook Reader, come il Samsung SNE-60K ed il Promelit Omnibook, e sul nuovissimo tablet Olivetti OLIPAD 70.




L'interfaccia grafica dell'eBook Store di Telecom Italia, nella versione visualizzata sul tablet, è in effetti molto simile all'iBookstore di Apple con la classica libreria che mostra sui ripiani le copertine dei libri che possono essere acquistati e sfogliati.

Il modello di business scelto da Telecom Italia ricalca quello di Amazon, i clienti pagheranno solo il costo del libro, tra l'altro piuttosto basso negli esempi mostrati, con titoli venduti a 5 €, mentre per gli eBook Reader dotati di modem 3G verrà predisposta un'apposita SIM dati che non avrà alcun costo, nè di abbonamento, nè di traffico.

I libri saranno digitalizzati in formato ePub e PDF e dotati di opportuno Digital Rights Management (DRM), quindi non è da escludere che Telecom Italia possa predisporre un'apposita versione dell'eBook Store compatibile con l'iPad.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: