Logitech lancia PowerShell, controller di gioco compatibile con iOS 7

Sapevamo già che diverse società stavano lavorando su prodotti compatibili con le nuove API presentate in iOS 7 allo scorso WWDC, e giusto ieri MOGA ha lanciato il suo Ace Power, il primo pad per iPhone ufficialmente insignito della certificazione MFi (“Made for iPhone”). Oggi, a neppure 24 ore di distanza, arriva l'omologo di creato da Logitech e chiamato PowerShell.

Dopo MOGA, anche Logitech ha lanciato il suo controller di gioco compatibile con iOS 7. Si chiama PowerShell ed ha lo stesso prezzo.

logitech-powershell
Aggiornamento del 20 novembre 2013, a cura di Giacomo Martiradonna.

Si tratta grossomodo dell'accessorio che avevamo già intravisto nei rumors, e che integra una batteria aggiuntiva da 1500mAh (lievemente meno capiente di quella da 1800mAh del MOGA, dunque) per un prezzo pressoché identico all'Ace Power: 99$.

In questo caso, la connessione avviene fisicamente al dispositivo attraverso un meccanismo di blocco, così da consentirne la ricarica durante ogni sessione di gioco; ma in arrivo ci sono anche prodotti completamente senza fili:

Entrambi i nuovi controller si fondano sul programma di controller di gioco MFi di iOS 7, che offre ai produttori di accessori e agli sviluppatori un framework standard per implementare il supporto ai controller di gioco compatibili con iOS 7. Apple consente due tipi di controller e due configurazioni, entrambe con pulsanti sensibili alla pressione e layout omogenei. La prima tipologia è una che si adatta alla forma dei dispositivi (come il MOGA e il nuovo Logitech) e che consente di agganciare il dispositivo iOS nel controller stesso. Ma ce ne saranno anche di standalone che si connettono via Bluetooth.

Anche nel caso di Logitech, dunque, troviamo la solita configurazione con D-Pad, pulsanti fisici A/B/X/Y frontali e L1/R1 L2/R2. Il MOGA, tuttavia, ha adottato il layout esteso, che comprende altri pulsanti e leve laterali, oltreché un jack cuffie.

Il PowerShell pesa 120g, e misura 200mm X 63mm X 21mm; è compatibile con iPhone 5s, iPhone 5, e con l'iPod touch di quinta generazione aggiornati a iOS 7. La lista dei giochi ufficialmente compatibili col pad, infine, è disponibile a questa pagina del blog Logitech.

MOGA Ace Power, il primo controller di gioco per iOS 7



Aggiornamento del 19 novembre 2013, a cura di Giacomo Martiradonna.

È già da qualche mese che si parla di controller di gioco digitali e analogici destinati ai dispositivi iOS. Esattamente da quando, allo scorso WWDC 2013, Apple ha svelato tutte lo novità di iOS 7 dedicate agli sviluppatori. Sapevamo già che alcuni produttori di terze parti, tipo MOGA e Logitech, erano già al lavoro su prodotti compatibili con le nuove API, ma da oggi niente più rumors: MOGA ha ufficialmente lanciato l'Ace Power, il primo gamepad certificato dal programma “Made for iPhone.”

Il gingillo in questione è progettato per connettersi alla porta Lightning dell'iPhone, e dispone di leve analogiche, di un d-pad, di pulsanti fisici, di un jack per le cuffie e degli immancabili pulsanti L1/R1 L2/R2. Grazie a MOGA Boost, inoltre, il controller sarà in grado di ricaricare i dispositivi Apple ogni volta che viene collegato, così da allungare le sessioni di gioco.

Secondo TouchArcade, che ha avuto modo di testare l'accessorio, l'Ace Power ha parecchio potenziale ma anche diversi problemucci di gioventù e qualche limitazione, soprattutto a causa delle scelte fatte in fase di design. In particolare, la connessione alla porta Lightning ne impedisce il funzionamento con iPad o Apple TV, ma c'è dell'altro:

Anche nei giochi migliori, si notano delle storture utilizzando un controller iOS 7. Nella maggior parte dei giochi che abbiamo provato, i pulsanti virtuali persistono su schermo anche quando si utilizza un controller. Eravamo incredibilmente eccitati dal potenziale dei controller Bluetooth per iOS 7, ma averne uno che sfrutta la Lightning rappresenta un vago disappunto a causa delle limitazioni che impone.
La latenza introdotta attraverso AirPlay è sostanziale, e non riesco a immaginare nessuno che possa giocare sulla propria TV via AirPlay utilizzando un controller, se non per l'iniziale sensazione "uh, che carino." È "giocabile," per carità, ma non costituisce in alcun modo una grandiosa esperienza di gioco.

Tra l'altro, col suo price tag di 99$, l'Ace Power costa anche un po' troppo rispetto alla qualità complessiva offerta dalla scocca e dai materiali scelti. Ciononostante, conclude la testata, si tratta di un importante passo avanti nel gaming su iOS.

Attualmente, tra i principali titoli col supporto ufficiale ad iOS 7 annoveriamo Asphalt 8: Airborne (gratis), Bastion (4,49€), Dead Trigger 2 (Gratis), e il recente Oceanhorn (7,99€).

MOGA, ecco le foto del controller di gioco MFi per iPhone


moga_ace_power_controller
Aggiornamento del 28 ottobre 2013, a cura di Giacomo Martiradonna.

Sapevamo che Apple stava lavorando al programma di certificazione "Made for iPhone" (MFi) relativamente ai controller di gioco analogici e digitali; lo aveva annunciato al momento della presentazione di iOS 7 e delle sue nuove API dedicate agli sviluppatori. Poco dopo, ha iniziato a spargersi la voce che alcune società partner, come Logitech e MOGA, erano già al lavoro su alcuni prototipi e in men che non si dica hanno iniziato a trapelare immagini e dettagli tecnici dei prototipi. Il primo a fare capolino su Twitter è stato il Logitech, all'inizio del mese, e ora è la volta della controparte MOGA ribattezzata "MOGA Ace Power." Di quest'ultimo sono comparse due fotografie, una con l'iPhone (quella in cima al post) e l'altra senza.

A quanto sembra di capire, l'Ace Power può contare su una batteria integrata da 1800 mAh, e su un D-pad laterale corredato da pulsanti frontali e dorsali; completano la dotazione le leve analogiche poste sul fronte destro e sinistro dell'accessorio.

Apple non ha ancora proferito parola ufficiale sulla faccenda dei controller MFi ma oramai è evidente che qualcosa bolle in pentola su questo argomento, e che presto ci saranno cospicue novità. Una cosa è certa: ClamCase, Logitech e MOGA oramai sono praticamente pronte col loro prodotto: e visto che manca solo la benedizione della mela, si può ragionevolmente ritenere che alla commercializzazione vera e propria manchi oramai pochissimo.

Qui di seguito, la gallery con tutti i dispositivi di cui abbiamo parlato nel post. Buona visione.

Gamepad 'MFi' iOS 7, Logitech e ClamCase testano i prototipi


controller-ios7-logitech
Aggiornamento del 20 settembre, a cura di Giacomo Martiradonna.

Una delle oltre 200 novità di iOS 7 -una delle più interessanti dal punto di vista degli utenti e curiosamente una delle meno pubblicizzata da Cupertino, ad oggi- è costituita dal supporto ai controller di gioco analogici e digitali MFi (”Made for iPhone”) grazie ad una speciale API ad hoc. Sapevamo che Apple stava già lavorando gomito a gomito con alcuni produttori partner per creare questa nuova categoria di accessori, ma ora arrivano le prime conferme ufficiali.

E ora che iOS 7 è stato ufficialmente rilasciato al pubblico, Logitech ha diffuso sui social network l'immagine che vedete in cima al post e che allude chiaramente un prodotto di questo tipo. E a giudicare dalla posizione delle mani, verrebbe quasi da confermare in maniera definitiva il design trapelato lo scorso giugno.

ClamCase, invece, ha fatto anche di meglio. Ha creato il teaser che potete ammirare qui in basso e che mostra in anteprima il controller per iPhone "GameCase," un dispositivo dotato di batteria, compatibile con tutti i dispositivi iOS 7 e dotato di connessione Bluetooth.

E visto che lo scorso 10 settembre si è parlato di tutt'altro, è evidente che tutte queste novità verranno formalmente annunciate più in là, probabilmente il 15 ottobre prossimo in occasione della presentazione dei nuovi iPad.

iOS 7, è questo il nuovo controller di gioco MFi della Logitech?


firstmficontroller
Aggiornamento del 17 giugno 2013.

Durante il WWDC 2013, Apple ha presentato una gran quantità di novità dedicate a sviluppatori e addetti ai lavori, tra cui la compatibilità coi controller di gioco certificati dal programma “Made for iPhone.” Inoltre, sapevamo che Logitech e MOGA erano già al lavoro su un prodotto del genere da lanciare parallelamente al debutto di iOS 7 il prossimo autunno, ma forse ora ne abbiamo anche le prove.

Nelle documentazione preliminare distribuita da Cupertino si fa esplicito riferimento a due tipi di controller in particolare: un gamepad tradizionale standalone e un altro che la forma di cover per iPhone. A ridosso di questa novità, Kotaku ha pubblicato l'immagine di quello che dovrebbe essere un prototipo di cover-gamepad cui sta lavorando Logitech. È quella che trovate in cima al post.

Il sito di tecnologia scrive:

Ora che non c'è più Steve Jobs a ricordarci quanti siano poco eleganti questi aggeggi per i suoi dispositivi, sembra che avremo finalmente un gamepad decente per iOS entro la fine dell'anno. Eccone uno, prodotto da Logitech.
Non possiamo rivelare chi ce l'ha dato o dove è stato avvistato, ma vi assicuriamo che è autentico. Il controller è abbastanza grande per ospitare un iPhone 5. Quando iOS 7 introdurrà il supporto ai controller di terze parti questo autunno, lo vedremo dal vivo assieme a qualche altro. Evidentemente, Apple non vuole crearne uno tutto suo.

Fermo restando che siamo di fronte ad un prototipo, e che quindi il design complessivo potrebbe subire ancora modifiche, l'immagine mostra un controller molto sottile, caratterizzato da un d-pad sulla sinistra e da un set di pulsanti sulla destra; si intravede inoltre un connettore Lightning. E visto che questo è solo il primo di una lunga serie, chissà quali altre diavolerie si inventeranno i produttori nei prossimi mesi. Intanto, fateci sapere cosa ne pensate sulla nostra pagina Facebook, sul nostro canale Twitter e, come sempre, nei commenti.

iOS 7, Apple già al lavoro con Logitech e MOGA per i controller di gioco MFi


controller-gaming-apple-mfi-ios7

Tra le tante novità dedicate agli sviluppatori presentate al WWDC 2013, c'è anche la compatibilità ufficiale coi controller di gioco certificati dal programma “Made for iPhone.” Un nuovo, promettente filone che porterà alla mela tanto fatturato in più, grazie alle royalties che i produttori saranno tenuti a versare.

Non è una sorpresa, dunque, che Cupertino si sia già alleata con due produttori leader del settore, ovvero Logitech e MOGA; lo ha rivelato il sito ceco Jablickar.cz, ma ulteriori conferme sono giunte anche da altre fonti. Purtroppo, nessun dettaglio è trapelato riguardo le possibili caratteristiche tecniche dei nuovi gingilli, oppure riguardo il design.

Al momento, entrambe le società producono controller sia per PC e che per Android; anzi, su quest'ultima piattaforma, i MOGA sono già pienamente supportati da Gameloft, Mad Finger Games, SEGA e Rockstar Games. Il che suggerisce che una compatibilità analoga arriverà anche su iOS e in tempi molto brevi.

Ovviamente, il controller non sostituirà il touch screen, che comunque rimane a disposizione degli utenti per loro comodità, e soprattutto per l'ingegno degli sviluppatori. Mistero anche su prezzi e tempistiche di rilascio, ovviamente, ma è praticamente scontato che arriveranno a ridosso della release pubblica di iOS 7, attesa per il prossimo autunno.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: