Vaccinazione COVID-19: è possibile registrarla nell’app Salute, ma non per tutti

Con l’ultimo major update di iOS si può aggiungere la vaccinazione anti COVID-19 nelle app Salute e Wallet.

Parliamo di

Image courtesy of 9to5mac

Prima dose, seconda dose, booster, Green Pass, Super Green Pass. Sono termini che, purtroppo, sono all’ordine del giorno da più di un anno. La pandemia di COVID-19 ha modificato le nostre abitudini e, tra le altre cose, ha spinto le aziende impegnate nel settore tecnologico ad aggiornare i propri servizi e prodotti per renderli, per quanto possibile, ancora più utili e versatili.

A partire da iOS 15.1 Apple ha reso possibile l’aggiunta nelle app di sistema Salute e Wallet della documentazione relativa alle vaccinazioni anti COVID-19 ricevute. Tali dati, tuttavia, non possono essere memorizzati nelle sopracitate piattaforme da tutti gli utenti, poiché il codice QR e/o i documenti inviati dal proprio provider di vaccini devono essere in un formato supportato.

Dalla pagina di supporto Apple si legge:

Con iOS 15, puoi archiviare in modo sicuro delle versioni verificabili dei tuoi dati su risultati di test e vaccini COVID-19 nell’app Salute sul tuo iPhone o iPod touch. I dati su vaccini e risultati di test scaricati in questo formato verificabile vengono firmati digitalmente da un provider di vaccini o risultati di test. È come fornire dei documenti cartacei con un timbro ufficiale. I dati sanitari verificabili sono indicati da un segno di spunta nell’app Salute. Ciò significa che i dati non sono stati modificati da quando sono stati originariamente creati.

Puoi scaricare i dati verificabili su vaccini e risultati di test se il tuo provider di vaccini e risultati di test supporta questo formato. Contatta il tuo provider per sapere se supporta dati sanitari verificabili.

Vaccinazione COVID-19 con codice QR

In caso di un codice QR, basta inquadrarlo con la fotocamera posteriore del proprio iPhone/iPad. Il dispositivo, in automatico, riconosce il codice e mostra una notifica all’utente attraverso la quale aggiungere i dati sul vaccino (in un formato verificabile) alle app Salute e Wallet.

Vaccinazione COVID-19 app Salute e Wallet

Vaccinazione COVID-19 con file scaricabile

L’alternativa al codice QR è una scheda verificabile fornita dal provider di vaccini. Se in un formato supportato, basta procedere al download sul proprio iPhone/iPad e – ancora una volta – selezionare la voce “Aggiungi a Wallet e Salute”.

Una volta aggiunti, i dati sulle vaccinazioni saranno visibili in Wallet solo dopo aver effettuato l’autenticazione con Face ID, Touch ID o codice. Del resto, per Apple, la privacy viene prima di tutto.

Certificazione Verde in Wallet

Vaccinazione, tampone e guarigione in Italia permettono di ottenere la certificazione verde. Non stiamo qui a spiegare la differenza tra Green Pass e Super Green Pass, sui limiti previsti dall’uno e non dall’altro e così via. Per maggiori informazioni a riguardo vi lasciamo alle FAQ del governo.

Ciò che è importante sapere è che tale certificazione, necessaria per assistere ad eventi pubblici, entrare in ristoranti, sale cinematografiche, musei e via dicendo, può essere aggiunta all’applicazione Wallet. Non in modo diretto, come nel caso delle vaccinazioni, ma passando per alcune applicazioni o il browser web Safari.

Vi spieghiamo tutto in questo dettagliato articolo, che vi permetterà di avere Green Pass e Super Green Pass sempre a portata di… Wallet.

Ti potrebbe interessare