MacBook Pro, 2022: il modello da 14″ con M2 manderà in pensione l’attuale 13″ M1

Nel corso del 2022 cambierà ancora una volta la linea MacBook Pro di Apple, in arrivo un modello con chip M2.

Parliamo di

Il MacBook Pro da 13 pollici con processore M1 potrebbe a breve scomparire dal listino dei prodotti disponibili presso Apple Store (non obbligatoriamente anche da quelli dei negozi di elettronica). Stando alle ultime voci di corridoio, l’azienda di Cupertino potrebbe infatti sostituire il citato laptop con un modello da 14 pollici e chip di ultima generazione.

L’indiscrezione giunge da Twitter, e più precisamente dall’utente DylanDKT. Secondo l’insider, il MacBook Pro 14″ con chip M2 sarà presentato durante la seconda metà del 2022 e, come (quasi) ovvio che sia, costerà un po’ di più rispetto al predecessore.

Giunto sul mercato a novembre del 2020, il MacBook 13″ M1 è stato uno dei primi Mac con chipset Apple Silicon. A differenza dei più recenti con M1 Pro e M1 Max, il laptop ha un design molto simile ai device degli anni precedenti.

Oggi il laptop della linea Pro “con i superpoteri del chip Apple M1” è disponibile ad un prezzo di partenza di 1.479 euro. Oltre al processore M1, nell’elenco delle specifiche tecniche figurano il Neural Engine 16-core, 8GB di memoria unificata e un SSD da 256GB.

Non solo MacBook Pro

Nella seconda metà dell’anno ci sarà spazio anche per il MacBook Air di nuova generazione, di cui ormai sono tutti certi.

Il laptop, secondo analisti e leaker (tra cui lo stesso DylanDKT), avrà un design totalmente rivisto, magari più vicino a quello dell’ultimo Pro. Tra le novità sotto la scocca, il chip M2.

MacBook Air Render

Ti potrebbe interessare