MacBook Folio, il concept di Mac pieghevole fa sognare

Antonio De Rosa l’ha fatto ancora. Ecco il suo MacBook Folio, un concept di Mac pieghevole che è bello è impossibile.

Sappiamo che Apple è solleticata dalla tecnologia del display pieghevole, tant’è che sta sperimentandolo sia su iPhone che su Mac. In attesa di vedere un prodotto reale display foldable, però, ecco un concept che lascia davvero di stucco.

Creato da ADR Studio, questo dispositivo è creato sulla base delle indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi: un MacBook Fold con display da 20″ 4K pensato per un funzionare come un notebook con tastiera virtuale full-size, e come monitor quando è piegato e connesso a una tastiera fisica.

“Quando gli schermi pieghevoli diventeranno effettivamente affidabili, sulle nostre scrivanie potrebbe apparire un nuovo tipo di dispositivo Apple,” scrive De Rosa. “Immaginiamo il primo di questa nuova specie. Un MacBook Folio, un notebook pieghevole con pulsante laterale Touch ID, Face ID, un bello schermo e una nuova AirPen.”

Il concept ha forma e dimensioni di un laptop medio, e include anche un trackpad fisico; questa configurazione permetterebbe di godere della precisione di un sistema di puntamento dedicato, e della flessibilità di una tastiera virtuale che all’occorrenza può riorganizzare i tasti, modificarne il layout, o introdurre addirittura controlli diversi (inclusa la tastiera di un pianoforte).

AirPen, la versione successiva di Apple Pencil, è inclusa del design; non vengono tuttavia fornite specifiche tecniche, come il tipo di processore o dimensioni dello schermo. Si tratta di un volo pindarico che, a dirla onestamente, sembra più fantascienza che un prodotto realizzabile con le tecnologie odierne. Ciononostante, resta molto affascinante.

Ti potrebbe interessare