Disney+ come Apple TV+, almeno come prezzo: la novità

Disney+ a prezzo scontato? Si parte dagli Stati Uniti, ma il nuovo piano d’abbonamento potrebbe arrivare anche in Italia.

Parliamo di

Apple TV+ non può contare su un catalogo così ricco e diversificato come quelli di Disney+, Netflix e Amazon Prime, ma ha dalla sua contenuti di qualità – non che la concorrenza ne sia priva, precisiamo – e un prezzo decisamente più accessibile. Per il mercato italiano il costo mensile è di 4,99 euro (4,99 dollari per quello statunitense).

Ebbene, stando alle ultime notizie che giungono dalla redazione del The Information, la Casa di Topolino avrebbe intenzione di lanciare a breve un nuovo tipo di abbonamento per accedere alla libreria digitale di Disney+, che – ricordiamo – vanta anche contenuti a tema Star Wars e Marvel. Il nuovo tier costerebbe “solo” 4,99 dollari – proprio come Apple TV+ in USA – ma obbligherebbe gli abbonati a guardare di tanto in tanto degli spot pubblicitari.

Disney+ conta a livello globale oltre 100 milioni di abbonati e il nuovo tier potrebbe far aumentare questa cifra in modo considerevole. Al momento si parla unicamente degli Stati Uniti, ma l’inedita strategia potrebbe essere estesa anche ad altri mercati.

Disney+ ora costa 8 dollari al mese. Rivali come Discovery+ e Paramount+ offrono già tier con annunci a 4,99 dollari. Anche la piattaforma Hulu, di proprietà di Disney, ne garantisce uno e costa solo 6,99 dollari al mese. Con un abbonamento ad-supported, l’azienda potrebbe attirare molti più abbonati. Ciò si tradurrebbe in un aumento delle entrate, utili per compensare i costi di programmazione in rapida crescita per il suo servizio.

Con un’opzione più economica, la proposta di The Walt Disney Company per il mercato dello streaming andrà a pestare i piedi ad Apple TV+? Probabilmente no, le due piattaforme hanno target diversi e continueranno a non intralciarsi.

Ti potrebbe interessare
Crucial BX500 480GB: sostituisce l’HD del Mac con un SSD
Accessori Apple

Crucial BX500 480GB: sostituisce l’HD del Mac con un SSD

Se hai bisogno di sostituire il vecchio HD del Mac con un più performante SSD, questa è l’occasione che cercavi. Il Crucial BX500 da 480GB costa solo 48€ e ha super prestazioni. In alternativa, puoi infilarla in un economico case USB da 2,5″ (se ne trovano a 10€ su Amazon) e trasformarlo in un SSD