AirPods, gli auricolari più popolari degli USA (e forse del mondo)

Secondo una recente indagine Statista, AirPods è il marchio di auricolari più popolare degli USA, e probabilmente del mondo intero.

Sarà la configurazione “automagica” o la qualità audio, sarà il fascino del brand o le feature avanzate tipo l’Audio Spaziale, fatto sta che gli AirPods sono gli auricolari più venduti dell’intero mercato USA e probabilmente del mondo. Ecco cosa rivela una recente indagine di Statista.

“Quando Apple ha introdotto AirPods assieme ad iPhone 7 e 7 Plus a settembre 2016”, si legge, “le reazioni furono quanto meno variegate. Laddove molti erano rimasti colpiti dalla tecnologia dietro i primi auricolari true wireless di Apple, il loro design causò parecchio scetticismo, e su internet non si contavano battute e meme sul prezzo, l’aspetto generale o il design.”

Ora però, a distanza di 5 anni dalla loro introduzione, è evidente che AirPods siano senza ombra di dubbio gli auricolari più popolari del pianeta. Secondo Dan Ives, analista presso Wedbush, gli AirPods si sono trasformati in un business da 20 miliardi di dollari, con vendite che toccano i 100 milioni di unità consegnate ogni anno.

“Secondo il sondaggio Global Consumer Survey di Statista, Apple è di gran lunga il marchio di cuffie più popolare negli Stati Uniti. Dopo aver chiesto a 4.220 adulti negli USA riguardo i loro auricolari personali, Statista ha scoperto che il 34,4% degli intervistati utilizzava uno dei prodotti Apple, seguiti da un prodotto Beats, sempre di Apple, al secondo posto col 15,3%.”

Attualmente, Apple ha in listino 3 diversi prodotti a marchio AirPods, vale a dire AirPods con custodia di ricarica wireless, AirPods Pro e AirPods Max. Il catalogo Beats, invece, include cuffie e auricolari con tecnologia molto simile, racchiusa però in un design più sportivo, colorato e easy.

Ti potrebbe interessare