NetApplications: Safari perde terreno nonostante 11 milioni di download


Proprio mentre Apple annunciava festante gli 11 milioni di download di Safari 4 in appena tre giorni, il market share del browser Apple calava sensibilmente rispetto alla concorrenza.

Al di là dell'inevitabile fanfara con cui il marketing di Cupertino evidenzia i numeri, quegli 11 milioni di download hanno subìto in questi giorni parecchie critiche sul Web. Molto probabilmente, infatti, gran parte di essi era costituita da semplici aggiornamenti su piattaforma Windows e Mac, e non da spontanee installazioni.

E così, nonostante l'apparente successo, nella settimana che andava dal 7 al 13 giugno la quota di mercato di Safari si è assestata all'8,36%, cioè 0,07 punti percentuali in meno rispetto all'8,43% di maggio. E questo mentre Internet Explorer vedeva aumentare il proprio share:

Con il recente rilascio di tanti nuovi browser, sorprenderà i più sapere che Internet Explorer a giugno è in ripresa

Nella settimana presa a esempio, infatti, il browser Microsoft ha fatto un balzo avanti di 0,05 punti passando dal 66,50% di maggio ai 66,55%, merito dell'aggiornamento a Internet Explorer 8 tramite Windows Update di aprile che ne fa, secondo NetApplications, il vincitore incontrastato. Infine, mentre va male per Firefox, che scende al 21,4% dal precedente 22,52%, migliorano le cose per Google Chrome che sale dall'1,8% di maggio all'1,93 di giugno.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: