Nuovo iPhone: video HD, HSUPA e WiFi "n"?


Dopo lo sneak peek dell'iPhone OS 3.0, cominciano a circolare rumors riguardo le caratteristiche della prossima versione dello smartphone Apple.

Premesso che, secondo gli analisti, Apple opterà per una strategia di offerta articolata - probabilmente affiancando e non sostituendo il modello attuale - pare che la strada intrapresa sia quella di, finalmente, accontentare tutte le richieste degli utenti.
Vediamo in dettaglio.

In prima battuta il "cuore": iPhone 4G (abbiamo scelto arbitrariamente questa notazione per ciò che riguarda il successore dell'iPhone 3G) sarà probabilmente dotato di un processore decisamente più potente, in modo da garantire performance grafiche di alto livello, per supportare applicazioni via via più esigenti in termini di capacità di calcolo. Il sospettato speciale è il chip PowerVr SGX543MP di Imagination, pensato proprio per fornire alte prestazioni con un consumo ridotto di mW.

Poi la fotocamera: sarà di maggiore risoluzione, potrà catturare anche video, forse addirittura in formato HD 720p. Nella beta di iPhone OS sono state trovate tracce di un sistema di upload su MobileMe dei video, il che fa pensare ad un supporto nativo del dispositivo per la cattura di immagini in movimento e per il video sharing (anche su YouTube?).

Infine la connettività: secondo gli analisti, iPhone 4G sarà molto più veloce del modello attuale. Ma come?
Con tutta probabilità il chip radio sarà in grado di supportare il protocollo di connessione UMTS HSUPA, che già si sta diffondendo nelle "chiavette modem" e che permette una velocità di 7.2Mbit in download e di 1Mbit in upload. Tutti i maggiori operatori mobili già supportano questo standard e, anzi, alcuni stanno testando la sua evoluzione che garantirà ben 20Mbit di banda.
Non è da escludere che anche il Wifi beneficerà di un aggiornamento al protocollo "n" in luogo dell'attuale b/g, garantendo una velocità di connessione ancora superiore; da escludere, invece, il debutto del WiMax, ritenuto da Apple uno standard ancora non sufficientemente affermato.

L'appuntamento è per l'estate: ad u anno dal lancio di iPhone 3G, nei negozi di tutto il mondo dovrebbe arrivare la risposta di Cupertino ai nuovi concorrenti. Vi terremo aggiornati.
Stay tuned!

  • shares
  • Mail
77 commenti Aggiorna
Ordina: