iWatch con display OLED da 1.5 pollici, avviata la preproduzione

Apple ha chiesto a Foxconn di produrre un migliaio di iWatch dotati di display OLED da 1.5 pollici

Parliamo di

Il blog giapponese Macotakara ha ripreso dal quotidiano Economic Times di Taiwan alcune indiscrezioni riguardanti il cosiddetto iWatch, lo smartwatch che Apple potrebbe presentare nell’evento di apertura del WWDC 2013 il prossimo 10 giugno.

Secondo queste indiscrezioni Apple starebbe sottoponendo a scrupolosi test un piccolo quantitativo di display OLED da 1.5 pollici prodotti da RiTdisplay, una sussidiaria di RITEK.

Da quando è uscito di produzione il piccolo iPod nano con display da 1.5 pollici, nella gamma dei prodotti Apple non c’è più stato un dispositivo con un display così piccolo, per cui è lecito supporre che il pannello OLED sia destinato proprio all’atteso iWatch, che quindi avrebbe uno schermo ampio proprio come quello dell’iPod nano di sesta generazione.

In realtà sembra che Apple volesse utilizzare un display da 1.8 pollici per il proprio smartwatch, ma le dimensioni sono poi risultate troppo ampie, per cui ha ripiegato su un più piccolo display da 1.5 pollici.

Secondo queste indiscrezioni RITEK, tramite la joint venture RitFast, fornirebbe anche il pannello touch per l’iWatch, mentre Foxconn avrebbe ricevuto l’ordine di produrre un campione di 1000 iWatch come esemplari di preproduzione, probabilmente per testare il corretto funzionamento in varie condizioni di utilizzo, ma forse anche per poterne mostrare qualcuno al WWDC 2013.

Nessuna indiscrezione invece per quel che riguarda il possibile design dell’iWatch, ma il fatto che Apple abbia deciso di ricorrere ad un display OLED potrebbe consentirgli di realizzare uno smartwatch dal profilo molto sottile e dall’andamento curvo.

Ti potrebbe interessare
Apple continua lo sviluppo di Mac OS X 10.6.5
iPhone

Apple continua lo sviluppo di Mac OS X 10.6.5

Apple ha rilasciato agli sviluppatori l’ottava release di Mac OS X 10.6.5: build 10H562. Il file ha una dimensione di 616MB e non contiene alcun problema noto. Arriva dopo una settimana dal rilascio della precedente build 10H555, segno del lavoro che continua senza sosta malgrado gli sforzi per lo sviluppo di Mac OS X Lion.

Black Friday: 30% sugli iPod e 25% in meno sui Mac?
iPhone

Black Friday: 30% sugli iPod e 25% in meno sui Mac?

Natale si avvicina, ed ecco una bella indiscrezione su ciò che potrebbe toccare agli utenti Mac d’oltre oceano (e si spera anche da noi) nel giorno della ricorrenza del Black Friday, cioè il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento. Sconti mica male su iPod, Mac e accessori di terze parti, oltre che sul software. Con

Cambio di rotta per il prezzo delle applicazioni disponibili sull’App Store
iPhone

Cambio di rotta per il prezzo delle applicazioni disponibili sull’App Store

Al momento del lancio ufficiale, le applicazioni distribuite gratuitamente tramite App Store rappresentavano circa il 24% di 552 applicazioni dell’intero catalogo offerto.Stando all’ultima ricerca svolta da Pinch Media che attesta la situazione sino a ieri, la percentuale di applicazioni free è scesa al 20.2% di un catalogo che oramai tocca 798 applicativi, alzando l’offerta di

Java SE 6 per Mac OS X: finalmente!
iPhone

Java SE 6 per Mac OS X: finalmente!

Nella serata di ieri Apple ha rilasciato un aggiornamento che introduce in Mac OS X Leopard il supporto per Java SE 6. La mancanza della piattaforma Java 6 è stata fonte di aspre critiche di molti utenti, non riuscendo a spiegare le motivazioni di un ritardo tanto grande da parte dei tecnici di Cupertino.Il download,

La seconda vita di Firewire
iPhone

La seconda vita di Firewire

Il consorzio IEEE 1394, promosso a suo tempo da Apple, che si occupa della tecnologia Firewire ha annunciato per in 2008 un nuovo step di evoluzione per lo standard di trasferimento file concorrente di USB2.Il nuovo formato S3200, questo il nome, potrà arrivare alla notevole velocità di 3,2 Gigabit che significa trasferire 400Mb in un

Recensione: NewsLife, un nuovo aggregatore
Software Apple

Recensione: NewsLife, un nuovo aggregatore

Di Feed Reader per Mac Os ce ne sono in abbondanza. Mi pare di intuire che tra i vostri preferiti ci sia NetNewsWire, ma non sono pochi gli utenti di Vienna.Io sono ormai stabilmente convertito a Google Reader, ma so che alcuni di voi continuano a preferire una vera e propria applicazione. Ecco quindi per