iPhone 5S debutto rimandato a causa del sensore di impronte digitali

Diverse fonti sostengono che il debutto dell’iPhone 5S sarà rimandato all’autunno per problemi di produzione.

Parliamo di

All’inizio del mese Ming-Chi Kuo, l’affidabilissimo analista di KGI Securities, aveva sorprendentemente rivisto il calendario dei prodotti Apple per il 2013, posticipando dall’estate all’autunno il debutto del nuovo iPhone 5S a causa di problemi legati alla finitura del pannello frontale, che non permetterebbe il corretto funzionamento del sensore di impronte digitali, una delle caratteristiche più innovative del prossimo iPhone.

Oggi la Reuters ha pubblicato un report nel quale afferma che diversi produttori di componenti stanno lavorando alacremente per ridurre la loro dipendenza da Apple, poiché l’incertezza nella domanda dei prodotti della Mela potrebbe mettere a dura prova la loro sopravvivenza.

Il motivo di questa strategia sarebbe proprio dovuto ai continui rinvii di Apple nell’avvio della produzione di massa dell’iPhone 5S, inizialmente prevista per giugno:

Tale data potrebbe esse slittata oltre giugno, hanno riferito le fonti.
Il telefono cellulare, comunemente indicato come iPhone 5S, dovrebbe includere nuove funzionalità come un sensore di impronte digitali.
Una fonte della catena di fornitori a Taiwan ha detto che Apple sta cercando un materiale di rivestimento che non interferisca con il sensore di impronte digitali, e questa potrebbe essere la causa di un ritardo.

Per quanto riguarda invece l’iPhone economico la Reuters ha appreso da un fornitore giapponese che a maggio verrà avviata la produzione di un piccolo quantitativo di display, mentre a giugno verrà avviata la produzione di massa.

Anche secondo le fonti della Reuters il cosiddetto iPhone mini avrà un display da 4 pollici, ma sarà privo del sensore di impronte digitali, cosa che potrebbe effettivamente permettere ad Apple di anticiparne il debutto rispetto all’iPhone 5S, come previsto da Kuo.

Ti potrebbe interessare
Steve Jobs, un CEO da copertina
iPhone

Steve Jobs, un CEO da copertina

Da una idea dell’art director Sam Kuo di Kuo Design arriva questa “massiccia” fotogallery che tutti gli estimatori di Steve Jobs apprezzeranno. Si tratta di una bella raccolta di 89 copertine di settimanali e riviste internazionali di tecnologia e affari che dal 1981 al 2009 tentano di ripercorrere la vita di Jobs ovvero l’uomo che,

Apple aggiorna MobileMe
Software Apple

Apple aggiorna MobileMe

Nella ultime ore Apple ha completato un consistente aggiornamento della propria suite di servizi online, MobileMe.Da quanto si apprende dalla nota tecnica rilasciata da Cupertino, sono molte le aree in cui si è messa mano: l’interfaccia web per la posta elettronica è stata migliorata, l’esportazione di vCard dai contatti è ora più affidabile ed i

Feedback Blogo 2008 – come vorreste i nostri blog?
iPhone

Feedback Blogo 2008 – come vorreste i nostri blog?

Cari lettori, è con grande piacere e con un po’ di apprensione che lanciamo oggi su tutto il network questo post di comunicazione con voi, che ormai siete un numero mostruoso di oltre cinquecentomila persone ogni giorno. Stamattina vogliamo sapere cosa ne pensate dei blog di Blogo: cosa vi piace e cosa non vi piace,

Chax 2: nuove opzioni per iChat
Software Apple

Chax 2: nuove opzioni per iChat

Chax 2, finalmente compatibile con Leopard, è una raccolta di piccole migliorie che rendono iChat più piacevole e produttivo.Alcune sue caratteristiche includono: Integrazione con Growl Resize automatico delle finestre a seconda dei contatti connessi Log Viewer integrato Disabilitazione dell’avviso di digitazione testo Always on top per la lista contatti, le finestre messaggi e le video

Illustrator CS3 pronta per i test finali
Software Apple

Illustrator CS3 pronta per i test finali

Dopo lo strepitoso successo della beta pubblica di Photoshop CS3, tanto stabile e veloce da sembrare già la release ufficiale, ci aspettavamo un’iniziativa analoga anche per Illustrator. Invece, contrariamente a quanto sperato, la beta finale di Illustrator CS3 è stata rilasciata solo ad un gruppo di tester selezionatissimi.Forse Adobe avrà fatto un passo indietro anche