QR code per la pagina originale

iPhone 3G: la navigazione funziona già con H3G

,


Sarà il caldo, l’afa cittadina oppure la semplice voglia di testare le potenzialità dell’iPhone 3G, fatto sta che abbiamo provato quello che probabilmente da settembre sarà possibile fare “normalmente”: utilizzare una scheda 3 su iPhone 3G.

Abbiamo testato l’iPhone 3G con una normale SIM telefonica di 3 e una SIM contenuta nella chiavetta dati Momo Design dello stesso carrier per la navigazione. Come era lecito immaginare, non è stato impossibile eseguire telefonate o inviare sms tramite la prima ma, utilizzando la scheda dati, la navigazione è stata possibile: una volta inserita la sim, difatti,non è stata richiesta alcuna configurazione per la navigazione.

Quest’ultima è apparsa leggermente più veloce di quella offerta da Vodafone (attraverso iPhone Pack) e stabile anche se il test ha riportato i medesimi risultati di trasferimento dati.

Attraverso lo speedtest che abbiamo effettuato, si sono confrontato la diverse velocità di trasferimento dati tra connessione 3G offerta da Vodafone (iPhone Pack) e da H3G.

Di seguito i dettagli (connessione 3 a sinistra, connessione Vodafone a destra):


Anche se la velocità registrata, e qui mostrata in rosso, risulta maggiore per la connessione 3, in linea generale non è registrata nessuna differenza tra i due operatori (come indicato dai rispettivi valori in tabella).

Ad ogni modo è importante sottolineare come la connettività offerta dal carrier H3G, ora grande escluso assieme a Wind dal mercato iPhone, è possibile.