Vodafone NZ pubblica le tariffe iPhone 3G per la Nuova Zelanda

Oltre allo sconforto dei canadesi per le tariffe legate alla commercializzazione di iPhone 3G, da oggi occorre aggiungere quello dei neozelandesi. Vodafone NZ, il carrier che porterà iPhone 3G nel paese dei kiwi, ha pubblicato tariffe, a dir poco, inaccettabili per l’acquisto e l’utilizzo del device Apple.Sono 3 i piani tariffari che Vodafone ha pensato

Parliamo di


Oltre allo sconforto dei canadesi per le tariffe legate alla commercializzazione di iPhone 3G, da oggi occorre aggiungere quello dei neozelandesi. Vodafone NZ, il carrier che porterà iPhone 3G nel paese dei kiwi, ha pubblicato tariffe, a dir poco, inaccettabili per l’acquisto e l’utilizzo del device Apple.

Sono 3 i piani tariffari che Vodafone ha pensato per la Nuova Zelanda (i prezzi sono in dollari neozelandesi): l’entry level è rappresentato dal piano “iPhone 250” e prevede un costo di 80$ (40€ circa) per 120 minuti di chiamate, 600 sms e 250 mb di pacchetto dati incluso; si passa poi ad “iPhone 500” che costa 130$ (65€ circa) e prevede 250 minuti di conversazione e 500mb di dati di navigazione. Il top della gamma è “iPhone 1GB” che prevede il pagamente di 250$ (125€ circa) mensili per 600 minuti di conversazione, 600 messaggi di testo e 1GB di dati.

Il problema sta nel fatto che a tali costi mensili occorre aggiungere quelli di acquisto dell’iPhone che partono da 549$ (275€ circa) per il modello da 8GB e 699$ (349 circa) per quello da 16GB per l’abbonamento “iPhone 250”, sino ad arrivare rispettivamente a 199$ (100€ circa) e 349$ (175€ circa) per il top level dei piani tariffari. Come negli altri casi, il contratto è della durata di 24 mesi.

Offerta anche la possibilità di acquistare l’iPhone 3G libero da contratti ad un prezzo di 979$ (490€ circa) per il modello da 8GB e di 129 (565€ circa) per il quello da 16GB, fungono da grossi deterrenti.

Un lettore di Geekzone ha creato una tabella nella quale vengono mostrati i costi effettivi che i futuri acquirenti neozelandesi dovranno affrontare.

Ti potrebbe interessare
I nuovi iPod touch vibrano
iPod touch

I nuovi iPod touch vibrano

Stando alla descrizione fornita da Apple direttamente sulla sua pagina ufficiale, pare che i nuovi iPod Touch abbiano integrato un sistema di vibrazione. All’interno del sito se ne parla nel paragrafo dedicato all’accessibilità del dispositivo in merito alla funzionalità FaceTime.Al momento non è dato sapere se si tratta di una svista. Tuttavia l’indicazione è riportata

Kiwi, il client Twitter per Mac altamente personalizzabile
Software Apple

Kiwi, il client Twitter per Mac altamente personalizzabile

Kiwi è un software per Mac che funge da client Twitter con elevate capacità di personalizzazione. Il client offre la possibilità di gestire account multipli, gruppi, ricerche, regole di gestione e filtri dei tweet mostrati.Si tratta di una applicazione personalizzabile, poichè permette di variare l’interfaccia con diversi temi grafici. Kiwi offre infatti di nove diversi

Rilasciato Yahoo Messenger per iPhone e iPod touch
iPod touch

Rilasciato Yahoo Messenger per iPhone e iPod touch

Come anticipato nei giorni scorsi, Yahoo ha rilasciato Yahoo! Messenger per iPhone e iPod touch che si può scaricare gratuitamente da App Store.Il messenger oltre a permettere di effettuare una chat di testo prevede un’interessante opzione per la condivisione “live” di una foto scattata con la fotocamera integrata dell’iPhone o una immagine conservata nella libreria

Le prime immagini del MWSF
Eventi Apple

Le prime immagini del MWSF

Finalmente ci siamo. Comincia la settimana più importante per il 2007 per Apple. I diversi rumors che già da mesi circolano su internet, accrescono notevolmente le aspettative e, dunque, l’ansia per l’inizio dell’evento che si svolgerà al Moscone Center di San Francisco.E se lo stesso Steve Jobs è eccitato per il prossimo keynote che andrà