Tim e Vodafone: niente SIM-Lock per iPhone 3G

Tim e Vodafone hanno diffuso alcuni dettagli riguardanti attivazione e vincoli di funzionamento per iPhone 3G. Come vi avevamo già anticipato, gli operatori hanno annunciato che lo smartphone sarà privo di blocco-SIM: sarà quindi possibile, una volta acquistato, utilizzare iPhone 3G con qualsiasi scheda di qualsiasi operatore, sarà sufficiente impostare i parametri di connessione. Questo

Parliamo di


Tim e Vodafone hanno diffuso alcuni dettagli riguardanti attivazione e vincoli di funzionamento per iPhone 3G.
Come vi avevamo già anticipato, gli operatori hanno annunciato che lo smartphone sarà privo di blocco-SIM: sarà quindi possibile, una volta acquistato, utilizzare iPhone 3G con qualsiasi scheda di qualsiasi operatore, sarà sufficiente impostare i parametri di connessione.
Questo riguarda tanto gli iPhone venduti a prezzo pieno, quanto quelli offerti abbinati ad un abbonamento.

L’attivazione, e anche questo ve lo avevamo anticipato, potrà avvenire sia presso i negozi (che saranno dotati di una postazione atta allo scopo) sia a casa propria, tramite iTunes. Non tutti i negozi saranno dotati della postazione dedicata, ma se il proprio negozio ne fosse sprovvisto, sarà comunque possibile recarsi in un altro negozio per eseguire la procedura.

I contratti, invece, andranno sottoscritti direttamente nel punto vendita.

Ormai, dunque, sappiamo quasi tutto: rimangono “solo” da ufficializzare le tariffe di Tim…

[via]

Ti potrebbe interessare
iPhone scatta da solo fotografie fantasma con FaceTime
Applicazioni iPhone

iPhone scatta da solo fotografie fantasma con FaceTime

Un bug che può far venire i brividi: con certe app di Apple, l’iPhone trasmette una foto scattata a caso. In particolare quando si usa FaceTime, il programma visualizza una nuova immagine senza chiedere i dovuti permessi all’utente. Spesso l’immagine è stata scattata qualche tempo prima. Un utente di Detroit racconta: Avevo lasciato il mio

Brian Eno lancia la sua seconda applicazione per iPhone
iPod touch

Brian Eno lancia la sua seconda applicazione per iPhone

Brian Eno, artista noto per essere produttore e compositore di musica d’ambiente, ha rilasciato la seconda applicazione per iPhone, sviluppata con l’aiuto del designer e musicista Peter Chilvers. Trope, questo il nome dell’applicazione, consente agli utenti di comporre la propria musica d’ambiente disegnando motivi con le dita: la forma di ogni motivo crea differenti toni.

Aggiornato Fring per iPhone (pre-release versione 0.9875)
iPhone

Aggiornato Fring per iPhone (pre-release versione 0.9875)

A poco meno di un mese dal lancio ufficiale, la pre-release di Fring per iPhone viene aggiornata e porta con sé importanti bug fix. In questa nuova versione dell’applicazione ritroviamo: Risoluzione i problemi relativi alla cancellazione degli SMS (il processo di ricerca e sviluppo sta ancora andando avanti su questo fronte) Pieno supporto delle chiamate

Bob Dylan deve qualcosa ad Apple?
iPhone

Bob Dylan deve qualcosa ad Apple?

Che il nuovo lavoro di Bob Dylan, Modern Times, fosse destinato ad un successo di critica era cosa ovvia. Anche un buon successo di pubblico era auspicabile. Ma non un successo così grande. AdvertisingAge, sito imperdibile per chi si occupa di comunicazione, analizza il fenomeno ed indica come causa del successo… Apple. Bob Dylan, infatti,

Voglio Apple… ovunque!
iPhone

Voglio Apple… ovunque!

Per quelli di voi che hanno la mela sempre in testa, conf.co.jp offre una serie di guide a fotografie che spiegano come convertire i vostri più normali oggetti in gadget apple-branded. Aspettate il week-end però… non cominciate a convertire mezza casa già da adesso.