Steve Jobs scrive agli acquirenti di iPhone

Il taglio di 200 dollari sul prezzo di iPhone ha scatenato le polemiche di centinaia di clienti che hanno fatto l'acquisto prima dell'Apple Event del 5 settembre.

A questi clienti, Steve Jobs dedica una lettera in cui spiega le ragioni di questa scelta, con una sorpresa finale.
mela|blog vi offre la traduzione integrale.


A tutti i clienti di iPhone:

Ho ricevuto centinaia di email da clienti di iPhone, infastiditi con Apple per aver abbassato il prezzo di iPhone di 200$ due mesi dopo il lancio. Dopo aver letto ognuna di queste mail, ho alcune osservazioni e conclusioni.

Primo, sono sicuro di aver preso la giusta decisione, abbassando il prezzo dell'iPhone da 8Gb da 599$ a 399$, e che questo sia stato il momento giusto per farlo. iPhone è un prodotto rivoluzionario, e abbiamo la possibilità di spingerlo al massimo nella prossima stagione natalizia.
iPhone è così più avanti rispetto alla concorrenza, e ora è alla portata di ancora più clienti. E' un vantaggio sia per Apple che per chi già possiede un iPhone che ci sia il numero più elevato possibile di utenti. Noi siamo convinti che il prezzo di 399$ ci permetta di fare questo, nella prossima stagione natalizia.


Secondo, trent'anni di militanza nel mondo della tecnologia mi permettono di affermare con certezza che la strada della tecnologia è dissestata. Cambiamenti e miglioramenti sono costanti, e ci sarà sempre qualcuno che avrà acquistato un prodotto subito prima di qualcosa: un taglio di prezzo, un nuovo OS, e così via. Questa è la vita nella giungla della tecnologia. Se si attende sempre il prossimo taglio di prezzo prima di acquistare i nuovi modelli, nessuno comprerebbe mai un prodotto tecnologico, essendo costantemente all'orizzonte qualcosa di meglio o di più economico. La buona notizia è che quando si acquistano prodotti di una azienda che offre un buon supporto, come Apple cerca di fare, si riceveranno anni di servizio utile e soddisfacente anche nel caso vengano introdotti nuovi modelli.

Terzo, assodato come questo sia il momento giusto per tagliare il prezzo di iPhone, e assodato che la strada della tecnologia è dissestata, è necessario, per noi, avere maggiore cura degli utenti della prima ora di iPhone. Essi hanno avuto fiducia in noi, e in situazioni come queste, alla fiducia dobbiamo rispondere con azioni concrete.

Così abbiamo deciso che tutti coloro che hanno acquistato un iPhone, presso i negozi Apple e AT&T, e non hanno usufruito di sconti, potranno usufruire di un buono di 100$ da spendere in qualsiasi Apple Retail Store o su Apple Store Online. I dettagli dell'operazione sono ancora in fase di definizione e verranno pubblicati sul sito Apple la prossima settimana.

Vogliamo fare la cosa giusta anche nei riguardi dei nostri più fedeli clienti. Ci scusiamo se vi abbiamo deluso, ma facciamo del nostro meglio per rispettare le alte aspettative che riponete su Apple.

Steve Jobs
CEO di Apple

Dopo quella sulla musica e quella sull'ambiente, assistiamo ancora una volta ad una lettera aperta dell'iCEO che ha inaugurato un nuovo metodo di fare comunicazione aziendale, maledettamente efficace.
Per quel che riguarda, invece, le valutazioni sul buono di 100$, rimane valida l'analisi che abbiamo fatto ieri.

[Grazie a tutti per le segnalazioni]

  • shares
  • Mail
130 commenti Aggiorna
Ordina: