Google prepara altre applicazioni per iPhone?

Come leggiamo nell'intervista di Brier Dudley riportata da the_dandy, si legge un passo nel quale si intuiscono nuove funzionalità aggiuntive per iPhone provenienti da Google, il che, sommato al totale decadimento di .mac, e alle varie voci di alleanze tra Apple e Google, lascerebbe intuire che su iPhone ci potrebbero essere molte più "cose" di quante non ci si aspetti.

Ad esempio oltre all'attuale supporto per Yahoo! Mail potrebbe essercene anche uno per GMail, oltre ad una funzionalità di calendario sincronizzata con quella gestibile via internet su iGoogle, anche se in effetti iPhone è già dotato di queste cose.
Ma allora a cosa si faceva riferimento?
Il software dell'iPhone, per come ci era stato presentato a Gennaio, era piuttosto incompleto.
Naturalmente era una versione preliminare, ma l'assenza di un lettore di files .doc e .xls si sentiva troppo.
Google in questo potrebbe tornare utile: in GMail è integrato un software di lettura dei files di Office che permetterebbe ai BusinessMen di operare sui loro documenti di lavoro senza pagare la licenza di Office per iPhone, forse usando semplicemente un widget studiato appositamente da Google.

Tradotto in parole semplici, iPhone potrebbe non essere poi così "chiuso" così come aveva dichiarato inizialmente Jobs, ma, per una stretta cerchia di software house autorizzate dagli uomini di Jobs, potrebbe essere possibile creare piccole applicazioni per completare e migliorare ulteriormente il prodotto più atteso di Cupertino degli ultimi anni.
Staremo a vedere, anche perché mancano ormai pochi giorni al lancio ufficiale!

[engadget]

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: