I graffi su iPhone 5 frenano la produzione ma non l'arte

iPhone 5 incisione laser

Apple ha scelto di realizzare il nuovo iPhone 5 con una scocca in alluminio, molto leggera e sottile, ma al tempo stesso soggetta a graffi e piccole ammaccature che talvolta si sono manifestate subito dopo lo spacchettamento del prezioso smartphone.

Probabilmente Apple ha dovuto sostituire così tanti iPhone 5 nei primi giorni di commercializzazione da aver deciso di rafforzare i controlli di qualità nella produzione e nell'assemblaggio delle scocche. Il problema è che nelle frenetiche fasi di montaggio è facile danneggiare la scocca, cosa che probabilmente ha portato allo sciopero di 4000 dipendenti Foxconn, che si sono trovati nella difficile situazione di assemblare velocemente gli iPhone 5 senza graffiare o ammaccare la scocca.

Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Bloomberg, i manager Apple avrebbero chiesto a Foxconn di aumentare i controlli sulla qualità finale del prodotto, ma questo sembra aver momentaneamente provocato un rallentamento nella produzione degli iPhone 5. Una simile decisione infatti oltre ad aumentare il numero degli esemplari scartati da rigenerare, può aver rallentato le procedure di assemblaggio ed allungato i tempi complessivi di consegna a causa dei controlli supplementari.

Quello che per molti è un difetto, per altri diventa un'opportunità per personalizzare in modo originale il proprio iPhone 5. Con un'incisione laser è possibile tatuare il proprio iPhone 5 mascherando qualsiasi tipo di graffio con un'opera d'arte.

iPhone 5 incisione laser
iPhone 5 incisione laser
iPhone 5 incisione laser
[via Gizmodo]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: