Problemi di connettività WiFi con iPhone 5

Un piccolo numero di iPhone 5 ha grossi problemi di connettività WiFi. Apple per fortuna è a conoscenza della questione, e sta già lavorando ad una soluzione mentre sostituisce le unità difettose.

Parliamo di

Sapevamo che sarebbe finita così. In seguito alle vostre numerose segnalazioni su Twitter e via mail, avevamo intuito che qualcosa non andasse con iOS 6 e la connettività, e infatti eccoci qui puntuali con la brutta notizia del lunedì mattina. A quanto pare, l’iPhone 5 ha seri di problemi di navigazione lenta o discontinua.

Basta dare un’occhiata ai forum di MacRumors, in particolare al thread intitolato “WiFi tristemente lento sui nuovi iPhone 5” per scoprire quello di cui parliamo. Alcune testimonianze fanno spavento:

Ho appena finito di impostare il mio iPhone 5 (come nuovo, senza ripristino). Stavo provando a scaricare la mia musica da iTunes quando mi sono accorto che ci metteva un’eternità. Ho annullato i download e ho continuato a effettuare qualche test al WiFi. Solo col caricamento dell’App Store, il mio iPhone 4 era più veloce dell’iPhone 5. Ho riavviato il router, e ho provato dispositivi multipli; sono così giunto alla conclusione che è colpa del WiFi sull’iPhone 5. Ho anche provato a usare diverse bande: la 2,4 e la 5 producono il medesimo risultato. Ho caricato l’app di speedtest.net circa due minuti fa e avviato il test. Sta ancora “cercando il server più vicino.” Ho anche tentato il reset delle impostazioni del network. Ancora problemi.

Scorrendo il thread appare chiaro che, se alcuni riescono a raggiungere velocità insolitamente basse (comprese tra i 0,5 Mbps e i 2,5 Mbps), altri non riescono neppure ad aprire un sito Web. In qualche caso, una soluzione tampone è stata trovata disabilitando WPA2 e affidandosi alla crittografia WEP, che però fa acqua da tutte le parti e si buca in neppure 5 minuti. C’è chi ha tratto giovamento dalla sostituzione del telefono, ma non tutti sembrano vantare esiti tanto fortunati.

E intanto, sulle pagine del supporto Apple, il thread dedicato è cresciuto fino a superare le 23 pagine, con 329 commenti e 21.419 visioni. Se non altro, pare che Apple sia perfettamente a conoscenza della questione:

Ho già parlato con l’AppleCare iPhone e sono decisamente consci del problema; anzi, gli ingegneri Apple ci stanno già lavorando su. Ho chiesto se si trattasse dell’hardware o del software, ma mi è stato risposto che l’incompatibilità con WPA 2 appare basata sul software mentre la non-connettività dipende probabilmente dall’hardware. In ogni caso, stanno ancora tentando di capire cosa sia successo.

L’unica buona notizia è che presto dimenticheremo tutto, visto che le indagini a Cupertino oramai saranno già a buon punto; e poi, sempre che non venga fuori qualche altra nefasta novità, il numero dei dispositivi colpiti non dovrebbe neppure essere gigantesco. In oltre, a tutti i lettori che ci chiederanno lumi sulla lentezza del WiFi in iOS 6 sappiamo cosa rispondere: provate disabilitando WPA2.

Ti potrebbe interessare
Nella testa di Steve Jobs
iPhone

Nella testa di Steve Jobs

Image courtesy of Wired ItaliaDal 10 marzo è disponibile in Italia il libro “Nella testa di Steve Jobs”, dove Leander Kahney (già autore dei libri “Il culto del Mac” e “Il culto dell’iPod“) parla del fondatore di Apple e di come sia lavorare con lui.Nei giorni scorsi, l’edizione italiana della celebre rivista Wired, ha pubblicato

Show televisivi ora disponibili su iTunes Store Australia
iTunes Store

Show televisivi ora disponibili su iTunes Store Australia

La scorsa notte Apple ha reso disponibili 21 show televisivi sull’iTunes Store Australia. Cinque i network televisivi attualmente nel catalogo offerto: ABC Studios, Australian Broadcasting Corporation, Disney Channel, Nine Network e MTV. 21 gli episodi ad oggi disponibili per l’acquisto, ad un prezzo di .99 ciascuno. Il noleggio e l’acquisto film non sono, come nel

Ecco il keynote di Steve Jobs
iPhone

Ecco il keynote di Steve Jobs

Il Keynote di Steve Jobs è finalmente disponibile in Quicktime (probabilmente lo è già da qualche ora). Ecco il link per rivivere l’esperienza di ieri, che spero vivamente vi sia piaciuta. A proposito, io sono discretamente soddisfatto, meglio un prodotto sempre più solido che prodotti fantascientifici poco affidabili. E questo iTv lo attendo con ansia,

Gadget: l’ultima “innovazione” Microsoft
iPhone

Gadget: l’ultima “innovazione” Microsoft

Scusate il ritardo, scopro solo oggi che i nostri cuginetti di downloadblog hanno parlato di una straordinaria rivoluzione di Microsoft: i widget gadget. Cosa sono i gadget? Mini-applicazioni a portata di mouse, fondamentali per ottenere velocemente alcune informazioni, come le previsioni meteo o il valore delle nostre azioni. Eppure ne aveva già parlato qualcuno, o

e l’arte si apre…
iTunes Store Software Apple

e l’arte si apre…

Bisogna proprio dirlo Trent Reznor ha fatto una delle cose più cool che un artista possa fare… il nuovo brano dei Nine Inch Nails, The Hand That Feeds, è scaricabile in formato GarageBand.L’autore del brano ha incluso una nota nel file dove spiega di essere curioso di vedere come un suo brano possa essere modificato