Phil Schiller parla di NFC, ricarica wireless e connettore Lightning

Phil Schiller parla delle tecnologie che sono riuscite ad approdare sull’iPhone come il nuovo connettore dock, e di quelle che invece non ce l’hanno fatta. Come ricarica wireless e NFC.

Parliamo di

Subito dopo l’evento di ieri sera dedicato all’iPhone 5, Ina Fried di AllThingsD ha intercettato Phil Schiller e l’ha pungolato con alcune domande piuttosto interessanti. Gli ha chiesto quali tecnologie sono approdate infine sull’iPhone e quali no; e, ovviamente, perché.

La risposta di Schiller è stata incredibilmente completa, tanto da arrivare a sfiorare alcune delle possibilità ipotizzate -e poi smentite– dai rumors nelle scorse settimane:

Non è chiaro se l’NFC sia la soluzione ai problemi attuali, ha affermato Schiller. “Passbook fa questo il tipo di cose di cui gli utenti hanno bisogno oggi.”
Per quanto riguarda la ricarica senza fili, Schiller sottolinea che i sistema a induzione debbono comunque essere collegati all’impianto elettrico nei muri, per cui non è abbastanza chiaro il vantaggio che apportano. Il diffusissimo cavo USB , invece, può essere utilizzato con tutte le prese, i computer e perfino sugli aerei, ha aggiunto.
“Dover creare un altro dispositivo da collegare alla corrente si rivela in realtà, nella maggior parte delle situazioni, più complicato.”

Infine, una nota a margine riguardo il nuovo Lightning connector. Il vecchio meccanismo di aggancio a 30 pin rendeva impossibile la produzione di dispositivi più sottili o più piccoli. Per questa ragione, il nuovo connettore resterà per “molti anni a venire.”

Ti potrebbe interessare
David Kassan dipinge su iPad
App Store Applicazioni iPad iPad

David Kassan dipinge su iPad

L’artista David Kassan ha utilizzato un iPad come tavolozza per dipingere un modello vivente utilizzando l’applicazione Brushes. Come il video dimostra, l’artista lavora maniacalmente fino ad ottenere un’immagine estremamente reale. Il disegno è durato 3 ore.Kassan non è l’unico artista che si è cimentato con iPad. David Hockney, noto artista inglese, ha cominciato prima con

Leopard 10.5.7 presenta problemi di surriscaldamento e crash
iPhone

Leopard 10.5.7 presenta problemi di surriscaldamento e crash

Un post abbastaza acido su Inquisitr si fa portavoce del dissenso, diffuso fra alcuni utenti Mac, riferito all’aggiornamento a Leopard 10.5.7, messo a disposizione da Apple all’inizio dello scorso mese.L’autore del post ha riscontrato sulla sua macchina appena aggiornata diversi casi di crash del sistema operativo, nonché di surriscaldamento dell’hardware, e le due cose, naturalmente,

iPhone in Italia: attenzione alle truffe!
iPhone

iPhone in Italia: attenzione alle truffe!

Tantissimi lettori ci stanno segnalando la presenza sempre maggiore di iPhone in vendita in negozi di telefonia mobile italiani. La foto che vedete qui sopra arriva da un centro autorizzato di Sassari di una nota catena in franchising (Grazie Manlio!) ed è davvero esemplificativa.A parte il prezzo, sul quale non ci soffermiamo nemmeno (questi iPhone

Quale sarà il futuro del Mac mini?
iPhone Mac Mini

Quale sarà il futuro del Mac mini?

Da molto non se ne parlava. Da mesi vive all’ombra di notizie sugli attesissimi iPhone e Leopard. Nessuno più se ne cura: che fine ha fatto il Mac mini? E, soprattutto, quale sarà il suo futuro? E’ giusto domandarselo. Secondo alcune fonti di MacBidouille, Apple non sembrerebbe interessata alla possibilità di un upgrade con processori

Sabato i MacBook Pro da 17”?
MacBook Pro

Sabato i MacBook Pro da 17”?

Secondo Appleinsider, Apple potrebbe presentare al NAB, la conferenza del video professionale che si terrà a Las Vegas dal 22 al 27 di aprile, i nuovi MacBook Pro da 17 pollici. Apple ha già sfruttato il palcoscenico del NAB in passato per svelare nuovi prodotti. Contestualmente, Apple potrebbe mostrare in anteprima Final Cut Pro 6.