AT&T si prepara al lancio di iPhone 5 per settembre

A corroborare i rumors sul lancio di iPhone 5 a fine settembre c’è anche AT&T, che ha recentemente sospeso ferie e formazione per i dipendenti del retail.

Parliamo di

BoyGeniusReport conferma incidentalmente le indiscrezioni sul lancio dell’iPhone 5, previsto per il 21 settembre negli Stati Uniti e per il 5 ottobre nel nostro paese. Anche AT&T, infatti, si sta preparando all’evento, e per l’occasione ha bloccato ferie e corsi d’aggiornamento per i dipendenti del retail.

Ci sarà una tale ressa cui dover far fronte, che il colosso statunitense delle telecomunicazioni mobili sta già correndo ai ripari:

Secondo una fonte affidabile in AT&T, il carrier sta attualmente pianificando il lancio dell’iPhone di prossima generazione durante la terza o quarta settimana di settembre, con una policy “tutte le mani sul bancone” da attuare per tutti i dipendenti, e che avrà termine solo dopo la metà di ottobre.

E per assicurarsi la disponibilità di tutte le risorse possibili, il gestore ha dovuto perfino ripianificare delle sessioni di formazione del personale originariamente programmate per la prima settimana di ottobre.

Gli ingranaggi, insomma, stanno iniziando a sferragliare e visto il successo che si prevede per il nuovo telefono con la mela, non sorprende che sia in atto una vera e propria fortificazione dei negozi di telefonia ed elettronica.

Ti potrebbe interessare
La lista dei Mac non supportati da Mountain Lion
iPhone

La lista dei Mac non supportati da Mountain Lion

Brutte notizie per alcuni possessori dei computer della Mela. Tuaw ha pubblicato la lista dei dispositivi che non potranno far girare Mountain Lion: iMac late 2006 (iMac 5,1 – 5,2 – 6,1) Tutti i MacBook non unibody (MacBook 2,1 – 3,1 – 4,1) MacBook Pro rilasciati prima del Giugno 2007 (MacBook Pro 2,1 – 2,2)

ABC News visita i laboratori Apple per i test delle antenne
iPhone

ABC News visita i laboratori Apple per i test delle antenne

Apple ha aperto per la prima volta ad un’emittente televisiva le porte dei propri laboratori dove vengono effettuati i test sulle antenne.Il giornalista di ABC News è stato accolto da Phil Schiller, responsabile marketing, e da Bob Mansfield, responsabile hardware Apple, che hanno mostrato come l’azienda testi seriamente i propri prodotti e continui ad investire

Jonathan Ive al lavoro
iPhone

Jonathan Ive al lavoro

L’autore di documentari Gary Hustwit ha reso pubblica una immagine che ritrae Jonathan Ive nello studio del quartier generale di Apple dove si studia il design dei prodotti della mela.Il filmaker sta realizzando un documentario sul design industriale intitolato Objectified (in uscita a marzo) e ha realizzato un’intervista con Ive la settimana scorsa, mostrando per

LG Vs Apple  e i touch screen multipli
iPhone

LG Vs Apple e i touch screen multipli

Clamshell o Candybar? Il mondo dei cellulari storicamente si suddivide in queste due grandi famiglie. Meglio avere un cellulare che si chiude proteggendo il display (come fu il glorioso StarTac di Motorola), o un cellulare pronto all’uso e con una forma più maneggevole (come ad esempio il mitico 3310 di Nokia)?Ebbene, dopo questa premessa viene

Magliette da panico
iPhone

Magliette da panico

Panic, piccola software house che produce alcuni utili programmi per Mac come Transmit e Unison e che mostra un notevole talento nell’implementazione del loro sito, ha aperto PanicGoods, un negozio online dove si possono comprare T-Shirt made in Panic.Le magliette sono belle, ma ancora più interessante è secondo me l’interfaccia utente del carrello: trascinate dentro