Wall Street Journal: iPhone 5 con schermo più sottile

L’autorevole Wall Street Journal alimenta le voci di corridoio su iPhone 5: stavolta si parla dello spessore dello schermo.

Parliamo di

È stato il tweet che vedete qui sopra il modo in cui il Wall Street Journal ha deciso di annunciare al mondo l’ultimo dettaglio su iPhone 5 trapelato in ordine di tempo, in periodo in cui ormai tra nuovo modello dello smartphone Apple e iPad mini le voci di corridoio si moltiplicano su Internet.

Secondo quanto rivelato dal giornale americano, ritenuto tra le fonti più affidabili per i rumor riguardanti il mondo tecnologico, iPhone 5 userà una nuova tecnologia per il proprio display, in grado di rendere lo schermo più sottile: questa novità si potrebbe tradurre naturalmente in un telefono con spessore ridotto rispetto ai suoi predecessori.

Il dettaglio pubblicato poi sul sito del WSJ suggerisce che al lavoro sulla nuova tecnologia ci sarebbero Sharp, LG e una nuova società chiamata Japan Display: la sua caratteristica principale sarebbe, come già trapelato in passato, l’unione tra il display stesso e i sensori touch, che appunto renderebbe lo schermo più sottile.

Ricordiamo che iPhone 5, o come Apple vorrà chiamarlo, potrebbe uscire durante l’autunno, anche se non c’è ancora nulla di ufficiale in merito.

Via | 9to5mac.com

Ti potrebbe interessare
Consegnati agli Apple Store i primi iPhone 3G?
iPhone

Consegnati agli Apple Store i primi iPhone 3G?

A partire da Venerdì, i rivenditori australiani avrebbero cominciato a ricevere misteriosi pacchetti inviati da Apple. Su di essi, a grandi lettere, campeggerebbe un chiaro messaggio: l’apertura del collo prima del 10 Giugno 2008 costituirebbe una infrazione del Non Disclosure Agreement.In effetti, come fa notare MacTalk, il 10 Giugno in Australia corrisponderebbe all’incirca al 9

Nuove feature .Mac per il lancio di iPhone 2.0?
iPhone Mac

Nuove feature .Mac per il lancio di iPhone 2.0?

Sembra che .Mac verrà dotato di nuove funzionalità, in occasione del lancio della prossima versione di iPhone 3G.Oltre al supporto dell’e-mail in tempo reale per iPhone, pare infatti che verranno introdotte due feature legate ad iPhone, ovvero sincronizzazione automatica remota wireless che include calendario, rubrica degli indirizzi ed e-mail sincronizzazione account .Mac anche per sistemi

MacBook e batterie: un problema ancora attuale
Mac MacBook Pro

MacBook e batterie: un problema ancora attuale

Gli amici transalpini di MacBidouille, sempre molto attenti i problemi tecnici dei prodotti con la mela (ricordiamo la loro campagna per la moria delle Airport Express), segnalano che il problema delle batterie dei portatili Apple è ancora lontano da essere risolto.Ci sono, infatti, numerose segnalazioni di MacBook, soprattutto MacBook Pro da 17″, con batterie difettose.Il

Il nuovo iPod (Video): dettagli ufficiali
iPod iTunes Store

Il nuovo iPod (Video): dettagli ufficiali

Ecco le immagini ufficiali del nuovo iPod, aka iPod Video. Ha funzioni video, ma non cambia nome, concentrandosi sempre sulla musica. I modelli sono da 30 e 60Gb, a partire da 299$. Possono essere contenute 150 ore di video in formato h.264 750Kbps con audio a 128Kbps. L’uso consigliato è quello di video musicali o