Causa collettiva contro Apple per i MacBook difettosi

Gli utenti dei MacBook affetti dai problemi di spegnimento casuale, si stanno organizzando per intentare una causa collettiva contro Apple.

Il Random Shutdown affligge un numero consistente dei MacBook venduti nei primi tempi di commercializzazione.

Apple ha riconosciuto il problema e ne ha individuato la causa. Inizialmente Apple sostituiva in assistenza l'intera scheda logica, mentre abbiamo ricevuto notizia che negli utlimi tempi viene sostituito solo il dissipatore, intervento che comunque elimina il problema.

Gli utenti d'oltreoceano non hanno però ritenuto soddisfacente la campagna di richiamo organizzata da Cupertino e si stanno riunendo per ottenere un risarcimento. Hanno attivato un sito informativo, MacBookRandomShutDown.com, e si preparano ad intentare un'azione legale di gruppo.

Vedremo come andrà a finire...

[AppleInsider]

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: