Alexa Home Theater, l'economico Dolby Atmos wireless 2.1 di Amazon Echo

Non serve spendere cifre importanti per godersi un Dolby Atmos 2.1 completamente senza fili a casa propria. È una delle tante feature degli eccellenti speaker Amazon Echo.

Alexa Home Theater

Mentre a Cupertino si dorme beatamente su uno smart speaker di fascia alta che però non si vende (e che non è ancora neppure disponibile nel nostro paese), Amazon procede con la sua conquista del mercato a suon di promozioni aggressive, grande varietà (prodotti per tutte le tasche) e continue innovazioni. L'ultima novità per l'ecosistema Echo, ad esempio, consiste nella possibilità di creare un economico sistema Dolby Atmos wireless 2.1 che non richiede la posa di cavi e si configura via software.

L'idea di fondo è geniale. Creare dei buoni speaker, dotati di microfoni e tecnologie audio all'avanguardia (5 altoparlanti direzionali nel modello di punta), infarcirli di intelligenza artificiale (per ottenere informazioni, intrattenimento e gestire la domotica) e infine collegarli tra loro attraverso il software così da creare un ecosistema sempre più coeso e ricco di feature. È quello a cui punta Amazon con la funzionalità chiamata "Alexa Home Theater."

Grazie a questa innovazione, gli utenti Fire TV possono ascoltare la musica in filodiffusione per tutta casa, oppure guardare i programmi e film preferiti in configurazione 1.0, 2.0 e perfino 1.1 e 2.1 (2.1 sta per 2 casse principali + 1 subwoofer) con la qualità del Dolby Atmos e il tutto senza fili.

Ovviamente, non tutti i modelli di Amazon Echo supportano le medesime feature. Per esempio, le attuali generazioni di Echo ed Echo Plus gestiscono il Dolby Audio senza fili, mentre per arrivare al Dolby Atmos occorre acquistare Echo Studio; per il 2.1 invece si rende necessario un Echo Sub.

Inoltre bisogna sottolineare che la cosa funziona solo in abbinamento ad un dongle Fire TV, ma ai prezzi a cui sono commercializzati questi accessori -e grazie alle promo in questi giorni di Black Friday- è possibile tirar su un impianto niente male a costi irrisori.

Volendo, si può perfino dilazionare la spesa provando una cassa e aggiungendo le altre in un secondo momento. È tutto estremamente personalizzabile.

Configurare Alexa Home Theater


Per attivare Alexa Home Theater con gli speaker Echo, è sufficiente seguire questi passaggi:


  1. Assicuratevi di aver collegato alla rete WiFi di casa Fire TV e i dispositivi Echo desiderati, e di averli configurati col medesimo account.

  2. Aprite l’app Alexa, selezionate l’icona Dispositivi in basso a destra, selezionate l’icona + che trovate in alto a destra dello schermo.

  3. Tra le varie opzioni disponibili, selezionate Configura il sistema audio dalla finestra delle opzioni disponibili, quindi Home Theater.

  4. Selezionate la vostra Fire TV, poi assegnate un nome al vostro nuovo sistema home theater wireless.

  5. Selezionate gli speaker Echo da utilizzare; si può configurare fino a due altoparlanti a cui si aggiunge un Echo Sub opzionale.

  6. Completate la configurazione seguendo le istruzioni sulla tv, mentre la dolce metà inizia a preparare i popcorn.

Dispositivi Compatibili


Quasi tutti gli speaker Amazon più recenti supportano la funzionalità, e in più in questo periodo vanno ciclicamente in promozione; per cui vi consigliamo di monitorare la situazione.

Ecco i dispositivi compatibili e i prezzi a cui sono commercializzati, al momento della stesura del post:

Echo Dot (3ª Generazione): Acquistalo a 19,99€ su Amazon incluse spedizioni Prime


Echo Dot con orologio: Acquistalo a 34,99€ su Amazon incluse spedizioni Prime


Echo (3ª Generazione): Acquistalo a 79,99€ su Amazon incluse spedizioni Prime


Echo Plus (2ª generazione): Acquistalo a 149,99€ su Amazon incluse spedizioni Prime


Echo Studio: Acquistalo a 199,99€ su Amazon incluse spedizioni Prime


Amazon Fire TV Stick 4K Ultra HD con telecomando vocale: Acquistalo a 59,99€ su Amazon incluse spedizioni Prime

A cui si aggiungono gli Echo di 2ª Generazione, non più in commercio.

  • shares
  • Mail