Amazon Prime: attivazione, costi e disdetta dell’account

Amazon Prime è il servizio in abbonamento di Amazon che permette di ottenere una serie di vantaggi dietro il pagamento di una somma mensile o annuale, al momento fissata in Italia a 36,00 euro ogni anno oppure 3,99 euro ogni mese. I vantaggi sono innumerevoli, a cominciare dalla spedizione gratuita per tutti gli ordini inclusa

Parliamo di

Amazon Prime è il servizio in abbonamento di Amazon che permette di ottenere una serie di vantaggi dietro il pagamento di una somma mensile o annuale, al momento fissata in Italia a 36,00 euro ogni anno oppure 3,99 euro ogni mese.

I vantaggi sono innumerevoli, a cominciare dalla spedizione gratuita per tutti gli ordini inclusa nell’abbonamento. Questo vale sia per la spedizione classica in due giorni che per quella rapida con consegna in giornata o in un giorno al massimo. Già solo questo, se effettuare anche soltanto una manciata di acquisti all’anno su Amazon, dovrebbe bastare a convincervi, ma Amazon offre anche l’accesso anticipato di 30 minuti alle offerte lampo, accesso illimitato ai film e alle serie tv di Prime Video, accesso al catalogo di Prime Music con possibilità di ascolto in streaming o online di oltre 2 milioni di brani musicali.

Non solo. Incluso nel prezzo c’è anche spazio di archiviazione illimitato per le foto su Amazon Photos e centinaia di ebook per Kindle da leggere gratuitamente ogni mese. Senza contare che, senza Amazon Prime, non è possibile partecipare ai grandi eventi del colosso dell’e-commerce come l’Amazon Prime Day.

Amazon Prime Day 2019: tutti gli iPhone in offerta

Come iscriversi ad Amazon Prime

Se avete deciso di iscrivervi ad Amazon Prime e non sapete come fare, vi assicuriamo che si tratta di un processo rapido e semplice. Se siete già in possesso di un account Amazon, vi basterà visitare la pagina Amazon Prime e cliccare su Iscriviti ad Amazon Prime. I nuovi utenti avranno diritto a 30 giorni gratuiti di prova.

Amazon vi chiederà i dati della carta di credito o carta ricaricabile che intendete utilizzare per pagare l’abbonamento ad Amazon Prime e vi chiederà se preferite l’abbonamento mensile o quello, più conveniente, annuale. Inseriti i dati, Amazon potrebbe contattare la vostra banca richiedendo un’autorizzazione di 1,00 euro per confermare la validità della carta di credito inserita.

Una volta confermata la validità della carta di credito sarete subito pronti per acquistare in totale libertà senza dovervi preoccupare dei costi di spedizione.

Amazon Prime Day 2019: gli iPad e MacBook in offerta

Come cancellare l’abbonamento ad Amazon Prime

Se avete provato Amazon Prime e per un qualsiasi motivo volete annullare l’abbonamento o volete disdire il servizio subito dopo il periodo di prova, vi basterà collegarvi alla pagina Amazon Prime e cliccare sulla voce Annulla iscrizione – Rinuncia ai benefici di Prime che trovate in basso a sinistra nella pagina. Un’altra conferma e l’iscrizione sarà cancellata.

Chi ha già pagato la quota annuale e non intende rinnovarla, potrà seguire la stessa procedura: si potranno continuare a beneficiare dei vantaggi di Amazon Prime fino alla naturale scadenza dell’abbonamento – quella indicata nella pagina – che poi non sarà più rinnovato in automatico.

Amazon Prime Day 2019: i migliori prodotti Apple in offerta
Ti potrebbe interessare
SIM integrata: Apple a un passo dal controllo dei gestori
iPhone

SIM integrata: Apple a un passo dal controllo dei gestori

C’è molto più di quanto non sembri, nella vicenda che ha visto i carrier europei gridare con orrore alla SIM programmabile integrata nell’iPhone 5. In ballo con Cupertino non c’è soltanto il controllo dell’utenza, ma il rischio concreto di sovvertimento dello status quo nel mondo della telefonia mobile, se non addirittura di concorrenza vera. Uno

Tracce dei nuovi iPhone ed iPod Touch nell’SDK
iPod touch

Tracce dei nuovi iPhone ed iPod Touch nell’SDK

Analizzando l’SDK 3.2 sono stati trovati alcuni indizi che proverebbero l’esistenza di un nuovo iPhone. Tra i file del simulatore sono nascoste alcune cartelle dedicate ai singoli dispositivi che adottano iPhone OS. Il nome in codice N88, ad esempio, dovrebbe essere quello dell’iPhone 3GS, mentre le precedenti versioni venivano chiamate M68 ed N82.Nell’SDK 3.2, oltre

Spacchettamento del nuovo MacBook unibody in policarbonato
Mac

Spacchettamento del nuovo MacBook unibody in policarbonato

Il blog spagnolo AppleSfera ha pubblicato le foto relative allo spacchettamento del nuovo MacBook unibody in policarbonato. La confezione, come da lunga tradizione, è essenziale e studiata per il minimo ingombro senza sacrificare la funzionalità.Oltre al portatile, è contenuto l’alimentatore ed un libretto informativo. Il computer si trova all’interno di una pellicola di carta morbida

Rilasciato Adium 1.3.8
Software Apple

Rilasciato Adium 1.3.8

Da ieri è disponibile Adium 1.3.8, l’ultima versione del celebre client IM multi-account. Si tratta di un aggiornamento tecnico quello introdotto da questa versione e diretto a risolvere i problemi di login relativi alla chat Pidgin-Facebook, permettendone ora il corretto funzionamento. Alcuni giorni fa, sembra sia stato modificato il protocollo di comunicazione con la chat

Rilasciato EyeTV 3.0.4
iPhone

Rilasciato EyeTV 3.0.4

E’ stato aggiornato il popolarissimo software EyeTV di Elgato, che permette di vedere e registrare la TV utilizzando i sintonizzatori USB di Elgato e non solo. L’aggiornamento comprende, oltre a una serie di bug fix, diversi miglioramenti, tra cui: finestra Editor riprogettata, con molti miglioramenti per l’usabilità finestra di dialogo Auto Tune riproggettata, con la

ArtRage: Olio su Mac…
iPhone

ArtRage: Olio su Mac…

Tutti voi avrete un bimbo o un nipotino. Quindi saprete che i ragazzini amano dipingere, e siete ben consapevoli che il 50% delle tempere ve lo troverete spalmato sul tavolo, sui muri o sulle stoviglie. E la tempera non va via, nemmeno quella che ti fanno pagare di più perché “facilmente lavabile”. Ora, con ArtRage,