Promo iPhone XR e XS: anche in Italia la super-valutazione dell’usato

Partita in sordina in Giappone e USA, anche in Italia arriva la promozione che consente di portarsi a casa iPhone XR e iPhone XS con un grosso sconto, se restituite il vecchio iPhone in Apple Store. Ma conviene davvero?

Parliamo di

La promo che consente di comprare l’ultimo modello di iPhone a prezzo scontato restituendo ad Apple il vecchio, è arrivata anche da noi (e in Australia, Canada, Svizzera, Spagna, UK, Emirate Arabi Uniti, Cina e diversi altri paesi), e con una novità: vale sia su iPhone XS che su iPhone XR.

iPhone XR: gli analisti insistono sul flop di vendite

Grazie a questa campagna, è possibile mettere le mani su un iPhone di ultima generazione, ad un prezzo a partire da 619€ per iPhone XR, e di 919€ per iPhone XS. A patto però di portare indietro un iPhone 7 Plus; si tratta di uno sconto di 270€ sul prezzo di listino; cifra che varia in base al telefono che restituite. Nel caso di iPhone 6, i prezzi per il nuovo salgono infatti a 759€ e 1.059€.

In Italia, a differenza che in altri paesi, la permuta può avvenire in un Apple Store fisico oppure via posta:

“Ti forniremo un kit di permuta prepagato o un’etichetta per la spedizione gratuita, così potrai inviarlo comodamente da dove vuoi. Se preferisci puoi sempre portarlo all’Apple Store: ti daremo un credito immediato da scalare sull’acquisto di un nuovo prodotto, o se non ha più valore lo faremo riciclare.”

Per maggiori informazioni, vi rimandiamo al sito ufficiale dell’iniziativa Apple Giveback e a voi la scelta. Nonostante la supervalutazione dell’usato, infatti, siamo ancora ben lontani dal mondo reale. In altre parole, con un po’ di pazienza e senza neppure troppo sforzo si riuscirebbe a fare molto di meglio, e ve lo dimostriamo.

Conviene Davvero?

Un iPhone 7 Plus si vende nel mercato dell’usato tranquillamente tra i 450 e i 600€. Un iPhone XR nero su Amazon viene 811€ e su eBay appena 749€ spedizioni incluse. Messi insieme, significa pagare il nuovo qualcosa come 250€ o giù di lì. Non c’è veramente paragone, se avete tempo e risorse per occuparvi della cosa personalmente.

Per ottenere lo scopo, vi rimandiamo alle nostre guide in cui trovate tutte le informazioni necessarie per ottenere il massimo dalla vendita del vostro usato Apple:

Vendere l’iPhone usato: guida per ottenere il massimo
Consigli prima di vendere l’iPhone, ecco le operazioni da fare

Ecco qualche altro prezzo per darvi un’idea più precisa di cosa parliamo; considerate che fluttuano anche poderosamente nel corso della giornata, e che talvolta cambiare colore significa risparmiare molte decine di Euro e in qualche caso perfino di più:

Ti potrebbe interessare
Mac OS X Lion arriva a sorpresa il 14 Giugno?
iPhone

Mac OS X Lion arriva a sorpresa il 14 Giugno?

Nonostante Apple abbia dichiarato di voler dedicate al lancio di Mac OS X Lion una finestra estiva, alcune fonti anonime di 9to5Mac anticipano la possibilità che Cupertino sorprenda gli utenti con un’uscita anticipata del sistema operativo. La prossima generazione di OS X potrebbe essere lanciato già Martedì 14 Giugno. In realtà la data suggerita non

iPad 2: non ci saranno ritardi in Europa
iPad 2

iPad 2: non ci saranno ritardi in Europa

Se alla notizia di un possibile ritardo di iPad 2 in Europa eravate sobbalzati sulla sedia, state tranquilli e tirate un sospiro di sollievo, perché la nuova versione del tablet è e resta prevista in uscita nel Vecchio Continente per l’ormai più che prossimo 25 marzo. La stessa Apple si è preoccupata di spegnere il

Apple: 8,8% dei computer negli USA
iPhone

Apple: 8,8% dei computer negli USA

Apple è ora molto vicina alla terza posizione di Acer nella classifica delle quote di mercato dei computer in USA. Lo studio è stato condotto da IDC.Apple è cresciuta anno dopo anno fino a raggiungere la quarta posizione con un numero di Mac circa uguale a 1,62 mlioni. Al terzo posto, Acer è al sicuro

Mac OS X 10.5.7: build 9J44 agli sviluppatori
iPhone

Mac OS X 10.5.7: build 9J44 agli sviluppatori

Apple ha rilasciato agli sviluppatori una nuova build di Mac OS X 10.5.7: 9J44. La nuova versione arriva a meno di una settimana dal rilascio della precedente 9J39.Chi ha avuto modo di installare la nuova versione dice d’aver percepito miglioramenti significativi circa il rendering di documenti PDF. In realtà, nella nota ufficiale di rilascio, l’azienda

XShelf, la mensola virtuale
iPhone

XShelf, la mensola virtuale

Il nome già dice tutto: XShelf è un’applicazioncina che fa le funzioni di una mensola virtuale, permettendo all’utente di appoggiarci sopra quello che vuole. Avete presente le mensole di camera vostra, piene di cianfrusaglie che aspettano di trovare una precisa collocazione? Ecco allora avete compreso cos’è XShelf: il supporto ideale durante le operazioni di drag-and-drop.Molte