Face ID messo alla prova dai gemelli con risultati alterni

face-id-twins.jpg

Continua a fluire l'ondata di recensioni iniziali e prove con mano di iPhone X al debutto ufficiale del quale manca ancora qualche giorno. In questo caso il protagonista principale delle prove è il Face ID il cui livello di sicurezza viene testato con i gemelli.

Quanto sia effettivamente sicuro il nuovo sistema blocco basato su riconoscimento facciale di Apple è certamente uno dei quesiti principali tra quelli che circondano l'attesissimo iPhone X. Secondo Apple, ovviamente, il Face ID è un notevole passo avanti non solo nella praticità ma anche nel grado di sicurezza offerto.

La società di Cupertino ha mantenuto l'affermazione che Face ID va in contro a falsi positivi nella proporzione di 1 su 1.000.000, un margine di errore molto più ampio di quello di Touch ID che si attesta a 1 su 50.000. Questa precisione però potrebbe venir meno nel caso di un gemello.

Nel video pubblicato da Wall Street Journal il Face ID incontra delle maschere realistiche e due gemelle non identiche che non sono in grado di oltrepassare il blocco ma viene sconfitto da tre giovani gemelli identici. In questo caso però, data la giovane età, i tratti facciali distintivi sono ancora poco riconoscibili.

Lo stesso vale per la prova di Mashable che mette due coppie di fratelli gemelli di fronte alla fotocamera TrueDepth che non è in grado di distinguerli con accuratezza. Il test va a buon fine invece per Business Insider: in questo caso il Face ID è in grado di riconoscere la differenza tra i due gemelli coinvolti nella prova.

  • shares
  • Mail