Apple Pay: in arrivo in Italia con UniCredit, Carrefour Banca e Boon

applepay_italia.jpg
Aggiornamento dell'8 marzo 2017

È ufficiale. Apple Pay sta per sbarcare anche in Italia: la notizia la dà Cupertino stessa sul proprio sito Web.

Basta visitare la pagina dedicata per scoprire Apple Pay è "in arrivo" e che sarà inizialmente supportata con le carte Visa e Mastercard di:


  • Unicredit

  • Carrefour Banca

  • Boon

A differenza delle prime due, Boon è una carta di credito ricaricabile slegata dal conto corrente fisico e legata al circuito Mastercard, già presente in Germania, Regno Unito, Francia e diversi altri paesi europei. Qui trovate il sito ufficiale e qui l'app per iPhone, in attesa della localizzazione italiana.

Apple Pay, presto in arrivo in Germania e in Italia


apple-pay.jpg

C'è voluta un'eternità, ma finalmente le cose si muovono anche per noi. Apple Pay, i pagamenti elettronici della mela, stanno per sbarcare anche in Germania e Italia.

Apple ha finalmente localizzato in italiano e tedesco la pagina delle Informazioni su Apple Pay, il che significa che presto per il nostro paese ci saranno novità importanti. Nel documento, pubblicato ieri 21 febbraio, gli utenti trovano indicazioni utili sui requisiti del servizio, le modalità di aggiunta di una carta, la restituzione di un articolo e sull'eventuale accumulo punti o campagne premi degli istituti finanziari.

Oltre alla traduzione dell'omologa documentazione inglese, sono state aggiunti elementi grafici dedicati esplicitamente al pubblico italiano (ora, per qualche ragione, rimossi), come la transazione da 3€ in un bar di Verona e la traduzione della pagina di configurazione della carta.

applepay-italia.jpg

Purtroppo, non viene elencata nessuno banca affiliata, ma le cose presto cambieranno. La scorsa settimana, infatti, Apple ha tradotto in italiano e tedesco anche la pagina delle Banche aderenti al servizio Apple Pay in Europa. Potrebbero volerci giorni, settimane o forse perfino qualcosa in più, ma oramai il dado è tratto. Anche in Italia potremo presto usare Apple Pay.

  • shares
  • Mail