iPhone 8, un brevetto per il Touch ID integrato nel Display

spacegrayiphone.jpg

La prossima versione di iPhone potrebbe avere un sensore Touch ID integrato direttamente nel display, capace di leggere le impronte a prescindere dal punto in cui poggiate il dito.

Dopo aver adottato un Touch ID aptico con iPhone 7, ora sembra proprio che Apple voglia fare il salto definitivo ed eliminare del tutto il tasto Home. Ciò significa che dovrà infilare in qualche modo le feature del Touch ID nel display, ed è quello a cui punta l'ultimo brevetto depositato dalla mela all'USPTO.

L'idea di fondo è che non si può "assegnare spazio prezioso in superficie ad un componente il cui unico scopo è di identificare l'utente." E dunque, l'unica è eliminare il Touch ID fisico e incastonare un "sensore di impronte capacitivo" tra i vari strati che costituiscono il display.

Non è la prima volta che questo rumor emerge, ed è praticamente certo che a Cupertino si siano per lo meno posti questo obiettivo.

Ora resta de vedere se la cosa è tecnicamente fattibile, e con quali ripercussioni sull'usabilità. Sono anni che si vocifera dell'abbandono del tasto Home, e c'è da scommettere che anche Jonathan Ive non sta più nella pelle al pensiero di una tavoletta nera tutta display, omogenea e senza pulsanti fisici.

  • shares
  • Mail